PICCHIARE DURO SUL PRODOTTO DI PUNTA
11 Novembre 2009
LA FIGURA DEL NOTAIO PER COMPRARE UN BAR
18 Novembre 2009

Aprire una Gelateria: Tutti i Passaggi, il Business plan e i Requisiti

Aprire una gelateria conviene? Vediamo quali sono le leggi, i requisiti, i regolamenti, i fatturati dei conti economici e i possibili guadagni di un settore in grande evoluzione.

 

Come fare il business plan di una gelateria? Vediamolo in questo post.

Come fare il business plan di una gelateria? Vediamolo in questo post.

E’ stato uno dei grandi trend di questi ultimi anni, le gelaterie hanno conosciuto una tendenza di grande crescita, legata ad alcuni aspetti decisamente attraenti di questo tipo di business: orari più comodi di quelli dei bar, minori obblighi in tema di ospitalità (bagni, spazi etc…) e infine un approccio affascinante al mondo del gusto e degli ingredienti, che hanno portato le nostre città a riempirsi di gelaterie definite, a torto o a ragione, artigianali.
Cominciamo ad esplorare questo mondo.

 

LA POSIZIONE IDEALE PER APRIRE UNA GELATERIA

Vediamo qual'è la posizione migliore per aprire una gelateria

Vediamo qual’è la posizione migliore per aprire una gelateria

Come ci è capitato molto volte di dire durante i nostri corsi full immersion di Gestione e apertura locali (trovate programmi e prossime date in questa pagina) il primo, fondamentale passo, da cui tutti gli altri step dipenderanno, sarà trovare la posizione, la location per aprire la nostra gelateria.

  • In pieno centro storico? E’ spesso una location ideale. Sopratutto se la strada è pedonale e con un alto passaggio molte persone a passeggio cercheranno una pausa di gusto in un cremoso gelato…
  • In un centro commerciale? Non fra i negozi, dove spesso le persone si sentono in imbarazzo ad entrare con i coni che potrebbero sporcare ovunque (per non parlare dei bambini). Meglio nella “food court” con molti tavoli a disposizione…
  • In area parco/parco giochi? Altra posizione privilegiata, sopratutto nelle belle giornate con un sacco di famiglie e bambini (ma non solo) a rilassarsi.
  • Stazione ferroviaria/fermata bus? Vale il discorso dei centri commerciali, entrare in un autobus con il cono in mano è decisamente scomodo…
  • In aree semicentrali/periferiche? Molto del successo dipenderà dalla nostra bravura; con una clientela meno “targettizzata” (passa davanti alla location ogni tipo di persone) dovremo fare un gelato davvero super per diventare un punto di attrazione, e i clienti faranno chilometri per venire da noi!

FACCIAMO UN ESEMPIO DI BUSINESS PLAN PER L’APERTURA DI UNA GELATERIA

Quale sarà il fatturato di questa gelateria?

Quale sarà il fatturato di questa gelateria?

Una volta inquadrata la zona e la location è il momento di  creare il business plan; perché questa precisa distinzione, prima location poi Business plan? Perché, come abbiamo visto in questo post, è impossibile fare un calcolo economico generico, su “L’apertura di una gelateria a Milano” serve un numero civico preciso!

Le basi per la costruzione di un business plan rimangono quelle già indicate in questi post: Valutare gli incassi e Valutare i costi, quindi si calcolano prima gli incassi e poi i costi, variabili, semivariabili e fissi. Cominciamo.

Calcolare gli incassi di una gelateria.

E’ una domanda da centomila Euro, considerando le tantissime variabili di posizione, di stagionalità (una gelateria a Milano lavora di più in estate, ma ad agosto la città si svuota…), ma alcune medie statistiche esistono.

Un recente studio infatti ha valutato in circa 110.000€ il fatturato medio di una gelateria. C’è da dire che le oscillazioni estate/inverno arrivano anche al 70% degli incassi, quindi facciamo bene i conti, altrimenti non riusciamo a pagare l’affitto in inverno!

Calcolare le spese di una gelateria.

I costi si dividono, come sempre in costi variabili, semi variabili e fissi. Nel caso di una gelateria vediamo questa tabella:

Esempio di business plan per una gelateria

Esempio di business plan per una gelateria

A questo punto, partendo dai 110.000€ iniziali del nostro esempio, possiamo calcolare che sono rimasti circa 28.000€, su cui poi dovremo pagare le tasse sull’utile.

In questa analisi abbiamo parlato poco dei costi di apertura, che, considerando l’acquisto di attrezzature come il mantecatore, si avvicinano e spesso superano i 100.000 €.

 

LEGGI, REGOLAMENTI E PERCORSO PER APRIRE UNA GELATERIA

Seguiamo l'iter burocratico per aprire una gelateria.

Seguiamo l’iter burocratico per aprire una gelateria.

Una volta che trovata la location giusta e fatti i conti che, supponiamo, riteniamo soddisfacenti, è il momento di seguire il percorso burocratico per l’apertura della nostra gelateria.
Vediamone i passaggi fondamentali, con i relativi link che portano ai vari post:

    1. Con il supporto di un geometra o di un perito, che la location abbia la giusta destinazione d’uso e dei requisiti edilizi e urbanistici richiesti dal comune.
    2. Con lo stesso tecnico accertarsi se il fondo è in linea con i requisiti sanitari, ottenendo una Notifica Sanitaria dalla ASL
    3. Costituire la società. Partita iva, iscrizione impresa, iscrizione IMPS e INAIL
    4. Metterci in regola con i i requisiti morali e professionali. Se necessario prendere parte ad un corso Sab.
    5. Allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) presentare la DIA, Dichiarazione d’inizio attività
    6. Partecipazione ad un corso HACCP e stesura del piano di autocontrollo.
    7. Entro 90 giorni dall’inizio della attività mettersi in regola con il decreto legislativo 81 del 2008 per la salute e la sicurezza

E a questo punto, affiniamo creatività e ricette, l’estate non è lontana!

4 Comments

  1. diggita.it ha detto:

    APRIRE UNA GELATERIAg…

    Idee e consigli per aprire una gelateria in Italia: dove aprire una gelateria ? In pieno centro storico? In periferia? In una zona commerciale? In un villaggio turistico? Vicino a uno stadio, una piscina, un palazzo dello sport? In una stazione ferrovi…

  2. […] Aprire una gelateria/ 1 la locazione e il business plan Come si apre una gelateria: margini ampi e conti da fare. In questo blog non siamo mai stati teneri con le promesse di facili business, eppure gestire una gelateria, può, con tutte le opportune attenzioni, essere davvero un buon affare, sopratutto in virtù degli ampi margini che il gelato permette. blog: Aprire un Bar | leggi l'articolo […]

  3. […] una gelateria, e una volta ragionato e individuato la location ideale (Come abbiamo individuato in questo post)  , occorrerà pensare al suo arredamento. L’arredamento, insieme al gelato, rappresenta il […]

  4. Paolo ha detto:

    Qui dite che il food cost sarebbe del 10%, in un altro articolo espressamente dedicato al costo del gelato perlate del 29%, un po’ di coerenza non guasterebbe.

Rispondi a Paolo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *