QUALI LICENZE SERVONO PER APRIRE UN BAR O UN RISTORANTE
15 ottobre 2008
FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO E TASSO AGEVOLATO PER APRIRE UN BAR
27 ottobre 2008

CHE COS’E’ L’IVA

L’IVA, o imposta sul valore aggiunto o ancora VAT (value added tax) nei paesi anglosassoni è una tassa tanto bizzarra come concezione  quanto comunissima. Di fatto tutti noi abbiamo a che fare con questa tassa, che ti fatto non paga nessuno se non il cliente finale: il quale (anche noi) quando paga un caffé 90 centesimi non pensa certo (non si ricorda) che sta pagando incluso in quella cifra anche il 20% d’IVA. In molti paesi addirittura i prezzi di ristoranti e alberghi sono al netto, e l’IVA (VAT) viene calcolata sul conto come voce a se (a volte facendo delle brutte sorprese).

ULTIMO AGGIORNAMENTO AL 2016 E 2017

A questo tema, a quanto costa aprire una partita IVA, come si fa, quali sono le aliquote sulla somministrazione di alimenti e bevande e quali sono le aliquote per la pizza e gli altri generi da asporto, abbiamo dedicato un post aggiornato alle normative IVA 2016 e 2017. Lo trovate in questa pagina.   F

 

Tags:
  • IVA
  • 4 Comments

    1. […] di un tasto “oggettistica” con un IVA al 21%, visto che la somministrazione, come dicevamo in questo post, ha un IVA più bassa, al […]

    2. […] avremo già interagito con lo sportello unico alle imprese per , fra le altre cose, richiedere la partita IVA e l’iscrizione al registro delle imprese. Un ulteriore aggiornamento su questo argomento su […]

    3. […] locali migliori. 7. Le normative sono molte, anzi, moltissimo. È il momento di occuparci diSIAE, IVA, NORMATIVE E FISCO. cos’è la SIAE? Chi e come deve pagarla? Si può fare musica dal vivo nel […]

    4. […] vediamo che le categorie sono due: quelle con IVA esposta e quelle senza. Abbiamo già visto in questo post cos’è l’IVA, l’imposta sul valore aggiunto; esporla vuol dire scorporarla dal totale ed […]

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *