Il REC NEI BAR E RISTORANTI

Stai leggendo i commenti. Per tornare all’articolo, clicca qui: “Il REC NEI BAR E RISTORANTI”.

Chi ha scritto questo articolo?

Qualcosa su admin

148 Comments on “Il REC NEI BAR E RISTORANTI

  • ciao a tutti, io ho un diploma di geometra, volevo sapere se vale x l’iscizione al rec?? ciao e grazie

    Reply
  • ciao a tutti io sono rosario e ho il diploma di geometra, e volevo sapere se con questo posso iscrivermi al rec senza fare corsi?? ciaoo e grazie

    Reply
  • ho maturato esperienza come barista dal 2000 al 2001 posso aprire un bar di mia proprietà oppure devo fare il corso o quantaltro?
    grazie 1000 Loris
    PS.sarò lieto a tutti quelli che mi risponderanno con serietà di brindare q mie spese nel mio locale naturalmente dopo averlo aperto.
    ciao.

    Reply
  • Ciao Loris,
    se per ogni risposta che ti daro’ mi offrirai una bevuta,vedro’ di farti stappare piu’ di una bottiglia.
    Se hai lavorato solamente per un anno come barista,al fine burocratico attinente il corso REC,e’ come se non avessi mai lavorato,quindi se hai intenzione di aprire un locale per conto tuo,rimboccati le maniche ed inizia a studiare per poter frequentare il corso.
    Ti mando un saluto e la buona notte.mimmo

    Reply
  • grazie 1000 mimmo,gentilissimo,per la bottiglia non ci sono problemi…appena apro e spero entro ottobre ti “faccio un fischio”,
    ciao e buona domenica,
    Loris.

    Reply
  • ciao a tutti,
    mi chiamo sara e ho bisogno di avere il rec perchè mio padre mi cede il suo bar.
    Nel mio comune con il diploma di ragioneria non si puo riscattare il rec, mi sai dire dove è possibile?E se lo prendo in un altro comune poi mi vale?
    ciao e grazie

    Reply
  • Ciao Sara,
    benvenuta nel blog,purtroppo come ho gia’ detto moltissime altre volte,esiste molta confusione riguardo al corso REC. In molti comuni e’ stato abolito ed e’ stato sostituito dal SAB(somministrazione bevande alimenti) o dal PIA(percorsi integrati assistiti),per essere certa di quale corso dovrai svolgere, non devi rivolgerti in comune ma presso la camera di commercio a cui puoi anche chiedere,in quali comuni e’ ancora in vigore il REC.
    Se te lo sanno comunicare, puoi benissimo presentare la documentazione con allegato il tuo diploma e se viene accettata la tua iscrizione,la validita’ e’ su tutto il territorio nazionale. Di questo ne sono certissimo.
    In bocca al lupo. mimmo

    Reply
  • CIAO A TUTTI ,NON MI E’ CHIARA QUESTA COSA RIGUARDO IL REC.IO HO LAVORATO PER 2 ANNI COME BARISTA QUALIFICATO ,MI PRESENTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO E POSSO FARE L ISCRIZIONE AL REC,AVENDO I REQUISITI.LA DOMANDA E’ DEVO COMUNQUE DARE UN ESAME O SONO APPOSTO COSI’.GRAZIE

    Reply
  • ciao io ho fatto anni fa il rec, ma per ora non ho intenzione di aprire, so che si possono fare dei contratti di collaborazione per diciamo com presta nome per qualcuno che deve aprire un attività o che gia ne ha una e deve aprirne un altra, quanto ci può guadagnare una persona al mese per fare da presta nome?tutto in regola naturalmente ciao

    Reply
  • Grazie mimmo, non avevo pensato a chiedere al commercialista, non pretendo di guadagnare cifre esorbitanti, ma siccome ce l’ho inutilizzato, se posso sfruttarlo, anche perchè non potendo lavorare al momento sono un pò in difficoltà, grazie ancora. saluti ka

    Reply
  • Ciao io sono in pensione da tre anni e ho lavoraro sempre in albergo come barista.
    Posso richiedere lo stesso il rec per aiutare mia figlia ad aprire un bar?

    Grazie
    Saluti

    Reply
  • Ciao Giulio,
    se hai lavorato in regola,per almeno 2 anni, negli ultimi 5 anni,puoi richiedere tranquillamente l’iscrizione al REC,presso la camera di commercio,senza dover frequentare il corso e quindi senza superare l’esame.
    Saluti. mimmo

    Reply
  • Grazie Mimmo, una cosa ulteriore scusami…
    Mettiamo che io ottenga il Rec, c’è un modo per farlo valere nell’attività di mia figlia senza essere magari in società con lei.
    Non so se mi sono spiegato, te lo dico proprio alla spicciola, posso fare io da Rec al bar di mia figlia senza comparire nella società?

    Spero di essermi spiegato…

    Grazie
    Ciao

    Reply
  • Lo si deve pagare cosa intendi? Bisogna fare un atto notarile? Se si, sai quanto costa più o meno?

    Grazie sei gentilissimo

    Ciao

    Reply
  • Ultima cosa poi veramente ti lascio in pace.
    E’ vero che se mia figlia apre con una ditta individuale io non posso fargli da preposto per il Rec?
    Ho letto che solo le società possono nominare un preposto Rec….. vero?
    Mi confermi che io posso farlo senza entrare nella società?

    Grazie infinitamente

    Ciao

    Reply
  • Pingback: HACCP | Aprire Un Bar

  • Pingback: LAVORARE IN UN BAR | Aprire Un Bar

  • Pingback: Le licenze per aprire un bar | Aprire Un Bar

  • io vivo a trento.. e qui essendo provincia autonoma il rec ha cambiato nome e di chiama sab (somministrazione alimenti e bevande), per aprire un pubblico esercizio c’è l’obbligo di frequentare un corso di 120 ore, comprensivo anche di haccp e di sicurezza sul lavoro, andando a toccare tante altre materie.. è sicuramente interessante per chi come me a breve si ritroverà a soli 19 anni ad aprire un bar, proprio due giorni fa ho sostenuto l’esame che prevede uno scritto con 30 domande chiuse e 12 aperte e un colloquio orale.. devo dire che nonostante abbia studiato molto è stato particolarmente difficile.. ma sono passata bene!!

    ho lasciato questo commento solo per far conoscere anche la mia piccolissima esperienza per quanto riguarda il rec.

    Reply
    • Complimenti!!!
      si, noi di Trento abbiamo un sistema leggermente diverso dal resto d’Italia, sta poi a chi lo vive decidere se migliore o peggiore, secondo me sicuramente più completo!!! e non lo dico per campanilismo…io sono veneto trapiantato in tentino…
      Se dovessi avere necessità di qualcosa sono sempre disponibile…. http://www.ManualeAutocontrollo.it
      Ciao e buon lavoro Lorenzo

      Reply
  • ciao Miky;
    complimenti per aver superato l’esame ed un grosso in bocca al lupo per la tua nuova attivita’.mimmo

    Reply
  • ciao mimmo dalle risposte pronte che hai dato vedo che sei una persona veramente preparata.
    scusami se ti chiedo un consigli un po fuori dal tuo campo di ristorazione.
    ho deciso di aprire un negozio per la vendita di alimenti per animali, mi hanno detto che mi devo iscrivere al rec, la mia domanda è, sono diplomata in agraria , mia madre possiede il rec e lei vorrebbe farmi un preposto senza dover entrare in societa perche attualmente lavora come dipendente,ma devo per forza buttare 2 mesi per avere il rec ? non ho poi ben capito la questione del preposto possibile solo per una societa’, cioe se io faccio una società col mio compagno posso usufruire del rec di mia madre. grazie mille per l’attenzione.

    Reply
    • Ciao Melissa,
      mi e’capitato di dare dei consigli per molteplici attivita’, ma per un negozio di alimenti per animali e’veramente la prima volta. Non sapevo neanche,che fosse necessario l’iscrizione al REC, ma se fonti certe te lo hanno riferito,non ti resta che metterti in regola. Se l’attivita’ che andrai ad aprire,sara’ sotto forma di societa’puoi benissimo nominare come preposto tua madre, senza nessun obbligo di farla entrare a far parte della societa’. Trascorsi due anni da quando tua madre ti fara’ da preposto,automaticamente l’iscrizione verra’rilasciata a te.
      Ti faccio un grosso in bocca al lupo per la nuova attivita’. mimmo

      Reply
    • Ciao Gigi,
      anche se ora non chiama piu’ REC, ma SAB ( somministrazione alimenti bevande) per aprire un bar, e’ necessaria l’iscrizione. Per informazioni, rivolgiti presso la camera di commercio.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • ciao mimmo! sono disperata! devo aprire una pizzeria d’asporto già esistente e io ne subentro in affitto. però non ho il SAB perchè lavoro solo da un anno e otto mesi in un altra pizzaeria come cassiera!! e sinceramente per 4 mesi mi scoccia parecchio spendere un bel po di soldi per il sab o rec!!! secondo te, dato che ho già sentito tre commercialisti che hanno detto tre cose diverse, posso usufruire del rec del mio ragazzo che verrà a lavorare da me come dipendente? quindi fare una procedura di preposto anche da azienda singola? così mi han detto………………..rispondi prima possibile per favore!!! grazie mille!

    Reply
    • Ciao Ilaria,
      se il tuo fidanzato e’ in possesso del SAB e lavorera’nella pizzeria, o come socio o come dipendente,puo’ fare benissimo da preposto. Senza consultare tanti commercialisti, rivolgiti direttamente alla camera di commercio.
      Saluti. mimmo

      Reply
      • Ciao Mimmo, scusa se mi intrometto ma a proposito della possibilità di assumere il titolare di del SAB da parte di una ditta individuale la Camera di Commercio mi ha negato tale possibilità. Mi hanno detto che la ditta individuale deve essere anche il titolare del SAB e non come nelle società in cui è possibile assumere come preposto il dipendente che ha il SAB.
        Tu cosa ne pensi?

        Reply
  • salve, sono nuovo e non so se questo è il posto giusto dove postare questa domanda.
    la mia curiosità è…
    Con un solo REC si possono aprire piu di un locale?
    Se si come si procede.
    Grazie mille

    Reply
    • Ciao Alessandro,
      ne abbiamo gia’ parlato in numerosi altri commenti, che un soggetto avente l’iscrizione al SAB (ex rec) puo’gestire o essere titolare di piu’ locali.
      Per le normative, devi rivolgerti presso la camera di commercio.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • ciao mimmo,una domanda.mia madre possiede il rec,ma e’ dipendente part time, puo’ intestarsi l’attivita’ di ambulante per alimenti ,dove io lavorerei senza doveri licenziare? ciao e grazie per l’attenzione

    Reply
    • Ciao Christian,
      tua’ madre essendo in possesso del SAB(ex rec), puo’ intestarsi l’attivita’e tu essendo il figlio potrai lavorarci come collaboratore famigliare.
      Buon lavoro. mimmo

      Reply
      • quindi non conta che lei sia dipendente part time giusto? grazie mille per la risposta e la rapidità. ciao e grazie

        Reply
  • ciao mimmo,ancora io che ti disturbo,ma e’ piu’ rapida òla tua risposta di quella della camera di commercio.potresti dirmi se un ambulante puo’ lavorare anche negli altri paesi europei con il nostro vecchio rec? ciao grazie per l’attenzione

    Reply
    • Ciao Christian,
      l’iscrizione al SAB (ex rec) e’ valida solamente nel territorio nazionale e per altri paesi europei, non ha nessun valore, anche perche’ ogni Paese in fatto di normative sul commercio,ha dei regolamenti a se’.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • ciao mimmo scusami una curiosita’ sn in possesso del rec, ce un ragazzo che vuole aprire un ristorante e mi a chiesto se posso affittarglielo. fino a quanto si puo chiedere per affittarlo….???????

    Reply
    • Ciao Alessandro,
      l’iscrizione al SAB (ex rec) non si puo’ affittare, ma chi e’ in possesso puo’ essere nominato come preposto.
      Quindi devi valutare bene se possa valerne la pena oppure no. La cifra che puoi chiedere, varia in base al periodo per cui verrai nominato.
      Saluti.mimmo

      Reply
  • ciao sono un tecnologo alimentare e vorrei aprire un pub, volevo sapere essendo laureato ho qualche vantaggio o devo fare obbligatoriamente il corso SAB(ex rec)?????
    grazie

    Reply
    • Ciao Giovanni,
      sinceramente non so dirti se la tua laurea,ti dia la possibilita’ di avere l’iscrizione al sab, senza dover frequentare il corso, ma alla camera di commercio te lo sapranno dire di certo.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • Ciao Mimmo sono Elisa da Firenze
    mi sono informata che ti rilasciano il Rec anche se hai almeno 2 anni di esperienza lavorativa nel settore GIUSTO?
    Ma vale anche l’apprendistato o NO?

    Reply
    • Ciao Elisa,
      per l’iscrizione al SAB e’ necessario aver lavorato per almeno 2 anni negli ultimi 5, ma cio’ non vale per l’apprendistato.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • Lavoro in una mensa scolastica da 15 anni, ho il diploma di operatore turistica conseguito nel 1987, in possesso dell HCCP, posso ottenere il REC facilmente??? o devo fare un corso???
    Grazie

    Reply
    • Ciao Filomena,
      in base ai requisiti che possiedi, hai il diritto di ottenere l’iscrizione al SAB, senza dover frequentare il corso, ma siccome le normative cambiano molto spesso, per esserne certa ti consiglio di rivolgerti presso la camera di commercio.
      Buona giornata. mimmo

      Reply
  • ciao vorrei per piacere un consiglio un mio amico proprietario di un clu prive’.chiede il mio rec x la gestione del alcol..che rischi corro’ quanto posso chiedere al mese x dare il mio rec?

    Reply
    • Ciao Cris,
      essere nominato preposto in un’attivita’commerciale, significa assumersi ogni responsabilta’,a livello burocratico, sia nei confronti del fisco, sia per quanto riguarda le normative d’igiene e sicurezza.
      Normalmente le tarriffe per fare da preposto, variano intorno a qualche centinaio di € al mese.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • salve
    io gestisco un bar ristobar all,interno di una muti proprieta,e non mi serve il rec.per cortesia puoi dirmi se vale anche per me i 2 anni in 5. grazie mille

    Reply
    • Ciao Luciano,
      se hai lavorato in regola(a busta paga) o hai versato i contributi lavorativi(libero professionista o artigiano),hai diritto all’iscrizione al sab senza dover frequentare il corso.
      Buona giornata. mimmo

      Reply
  • Ciao Mimmo complimenti per il sito e ho bisogno di farti qualche domanda.Io ho il rec preso nel 1995 volevo chiederti se e’ ancora valido o se bisogna fare di nuovo qualche esame.Poi ti volevo chiedere ancora se io e la mia compagna apriamo un bar dove io faccio da preposto a livello fiscale come funziona?In poche parole la partita iva la deve aprire la mia compagna o io?E per ultimo io ho un po’ di multe arretrate non pagate se viene fuori un controllo possono attaccarsi al bar dove io sono il preposto o visto che la mia compagna e’ la titolare non possono fare nulla….grazie mille e scusa il disturbo

    Reply
    • Ciao Andrea,
      grazie per i complimenti e benvenuto nel blog.
      L’iscrizione al SAB(ex rec) e’ sempre valida, solamente dopo diversi anni, bisogna fare un piccolo corso di aggiornamento. Per fare da preposto in un’attivita’, bisogna costituire una societa’e nel caso in cui tu decidessi di farlo, a livello fiscale, non corri nessun rischio(come preposto)I rischi per le multe non pagate, potresti incorrerli,sia come socio, sia come dipendente.
      La partita iva va aperta a nome della societa’, in quanto il preposto risponde solamente per tutto cio’ che riguarda il SAB.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • Ciao mimmo per prima cosa volevo farti i miei complimenti,ho trovato davvero tante risposte,ma volevo porti qualche domanda. mia sorella sta sprendo un bar in societá con un’amico e visto che io possiedo il diploma alberghiero mi ha chiesto se posso “prestarglielo” come rec. io peró ho un lavoro partime,mi comporta qualche problema lavorativo? Le tasse mi aumentetanno nonostante nn percepisca nulla? Un ultima cose quali saranno le mie responsabilità nel bar. mi comporterà qualche scocciatura? Grazie mille

    Reply
    • Ciao Sabrina,
      se viene costituita una societa’, puoi essere nominata preposto per il SAB, senza avere nessuna ripercussione a livello fiscale, anche se stai svolgendo un altro lavoro. Qualche scocciatura, potrebbe sorgere, in quanto sara’ il preposto a rispondere, a tutte le inadempienze burocratiche.
      Saluti. mimmo

      Reply
      • mimmo scusa la mia ignoranza nel settore,quali sarebbero le inadempienze burocratiche? e poi nn c’è un modo x tutelarmi,magari firmando da un notaio la mia esenzione da futuri problemi burocratici? aspetto una tua risp. grazie

        Reply
        • Ciao Sabrina,
          se ad esempio,i dipendenti non saranno in regola con l’HACCP o per gli altri corsi, sara’ il preposto a pagare le sanzioni. Cosi’ pure se la finanza scoprira’se non verranno rilasciati scontrini.
          Saluti. mimmo

          Reply
  • Ciao Mimmo. A breve aprirò un bar con la mia ragazza. Io non ho il Rec e nemmeno lei però ha lavorato per 15 anni in un ortomercato come addetta vendite e in un panificio come responsabile negozio e addetta vendite. Tutto questo però più di 5 anni fa! Può ricevere il rec senza effettuare il corso?
    Grazie tante ,MATTEO

    Reply
    • Ciao Matteo,
      se no ha lavorato per almeno due anni negli ultimi 5 , non possiede i requisiti necessari per avere l’iscrizione al SAB, senza dover frequentare il corso.

      Reply
  • ciao mimmo
    vorrei capire se io lavoro come barista da 12 anni dove mi rivolgo per il rec e piumeno quanto ci vole per averlo. oltre ala mia sperienza cosa ci vorreve
    graqzie mille mimmo

    Reply
    • Ciao Jaqueline
      devi rivogerti alla camera di commercio co le buste paga degli ultimi due anni che hai lavorato.

      Reply
  • Ciao..
    io possiedo un diploma di Tecnico dell’arte bianca rilasciato nel 2003 ma adesso faccio il barman, dopo aver frequentato un corso all’ AIBES.. Volevo sapere se devo frquentare lo stesso un corso REC per aprire un bar..
    Grazie

    Reply
    • Ciao Luca,
      non mi risulta, che con il diploma dell’arte bianca, si abbia diritto all’iscrizione al SAB, senza dover frequentare il corso.E cosi’ pure vale per il corso AIBES:

      Reply
  • ciao Mimmo avrei bisogno di un consiglio
    la mia compagna, che ha lavorato 2 anni dei ultimi 5 in un bar, ha chiesto al comune di poter aprire un bar ma gli è stato detto che siccome era assunta al 5 livello e non al 4 non ha i requisiti… ti risulta?

    Reply
    • Ciao Salvatore,
      purtroppo i dipendenti che hanno lavorato al quinto livello, non hanno diritto all’iscrizione al SAB senza dover frequentare il corso.

      Reply
    • Ciao Nino,
      purtroppo il diploma di perito agrario non da’ diritto all’iscrizione al SAB senza dover frequentare il corso.

      Reply
  • Ciao a tutti, gestisco un bar da un anno in società con un’altra ragazza.
    Quando abbiamo aperto abbiamo segnalato lei come possedente i requisiti professionali, perché io non avevo lavorato per 2 anni in regola in altri bar…ora ci vogliamo chiudere la società e io vorrei aprire un bar tutto mio…questo anno da autonoma è sufficiente per avere i requisiti?

    Reply
    • Ciao Francy,
      per aver diritto all’iscrizione al SAb senza dover frequentare il corso devi aver lavorato almeno due anni nell’ultimo quinquennio.

      Reply
  • Salve io ho il diploma di 3 anni d’alberghiero del 2001 quindi sono solo operatore di sala bar. vorrei aprire un attività itinerante di panini zozzoni e stuzzichi vari.sono 10 anni che lavoro nella ristorazione come dipendente. devo fare il corso per il REC? Ho già fatto il corso sul Haccp e sulla sicurezza. Può darmi qualche info? Grazie di cuore!

    Reply
    • Ciao Lara,
      con i tuoi requisiti hai diritto all’iscrizione al SAB, senza dover frequentare il corso. Devi presentare la documentazione, all’assessore al commercio del tuo comune.

      Reply
  • Ciao Mimmo, io sto per aprire un’attività con un amico, lui è in possesso del rec ed io no. Basta il suo, o devo comunque farlo anch’io? Grazie.

    Reply
    • Ciao Nicolo’,
      se hai costituito una societa’, l’iscrizione al SAB e’ sufficiente che l’abbia un solo socio.

      Reply
  • Ciao Monica,
    l’unica soluzione per aprire subito, se non hai l’iscrizione al REC,devi trovare per qualche mese qualcuno che sia gia’ iscritto e che ti faccia da preposto. Comunque e’ la camera di commercio che deve dirti se il diploma che hai,e’ sufficiente o no.
    Non e’il comune che lo stabilisce. mimmo

    Reply
  • Ciao Ilaria,
    purtroppo e’ vero,fino a poco tempo fa, il diploma da ragioniere era valido in tutt’Italia per avere l’iscrizione al REC,negli ultimi tempi in alcune province,bisogna frequentare il corso anche se si e’ ragionieri. In alcune province esiste addirittura,un corso unificato,si chiama PIA(percorsi integrati assistiti) e per avere informzioni certe,meglio della camera di commercio a te piu’ vicina, non te lo sa dire nessuno. Mi raccomando non ti scoraggiare. In bocca al lupo. mimmo

    Reply
  • Ciao Claudia,
    puoi fare da preposto per il REC,nell’attesa che,colui che ti acquista l’attivita’ frequenti il corso.Il rec in questo caso non si puo’ assolutamente volturare.
    In bocca al lupo.mimmo

    Reply
  • Io non ho ben chiara una cosa: Se sono in possesso del diploma di ragioneria, conseguito nell’anno 1988, vengo iscritta al REC automaticamente o devo sempre fare l’esame?

    Reply
  • Ciao Silvia,
    il diploma di maturita’ non e’ che abbia una scadenza,quindi per avere l’iscrizione al REC e’ sufficiente che ti presenti presso la camera di commercio con il diploma da ragioniera e richiedi l’iscrizione,senza aver bisogno,ne’di frequentare il corso, ne’ di superare l’esame.
    Buon lavoro.mimmo

    Reply
  • Ciao Rosario,
    per essere esenti al corso REC, il diploma che serve e quello di ragioniere o di un istituto alberghiero.
    Non so di quale provincia sei, ma ti conviene contattare la camera di commercio o la CESCOT,perche’in molte provincie,l’iscrizione al rec non e’ piu’ necessaria..
    Un saluto da tutto il blog.mimmo

    Reply
  • scusami mimmo,in realtà la mia esperienza come barista è di due anni (tutto il 2000 e tutto il 2001),mi è stato anche riferito che il REC non esiste più…quindi cosa devo fare per aprire questo BAR? quali sono i requisiti che devo avere?
    ringrazio anticipatamente per tutte le risposte…
    Buona giornata,
    Loris
    ps. spero di poterti offrire al più presto qualcosa nel mio BAR…

    Reply
  • ….come ho gia’ detto un’infinita’ di volte,per essere certi se bisogna essere iscritti al REC dovete contattare la vostra CAMERA DI COMMERCIO piu’vicina,perche’ogni provincia o comune ha un regolamento a se’ed in molte zone l’iscrizione e’ obbligatoria. Se hai lavorato per due anni interi, IN REGOLA (documentandolo con le buste paga) per non essere obbligato a frequentare il corso e quindi richiedere l’iscrizione diretta al REC,non devi far altro che comunicarlo alla camera di commercio.
    Ciao Loris,per il brindisi tieni sempre al fresco una bottiglia. mimmo

    Reply
  • Ciao Artistiko,
    se hai lavorato per due anni consecutivi(in regola),documentandolo con le buste paga,puoi benissimo fare la richiesta per l’iscrizione al REC,presso la camera di commercio, senza superare nessun esame,ne’frequentare nessun corso.
    Con il nik-name che ti ritrovi,non posso fare a meno di consigliarti di dare un’occhiata al sito;www.espressoacademy.it/ e magari partecipare ad un corso di LATTE ART.
    Saluti. mimmo

    Reply
  • Ciao Ka
    fare da preposto o da prestanome per l’scrizione al REC, non esiste un tariffario,ma normalmente ci si accorda tra le parti anche in base all’urgenza di cui puo’ necessitare chi aprira’ il locale.Magari con il consulto del commercialista. Comunque non credo che potrai guadanare delle cifre esorbitanti, perche’ non e’ poi cosi’ difficile trovare qualcuno che abbia l’iscizione al REC inutilizzato.
    Saluti. mimmo

    Reply
  • Giulio,
    ti sei spiegato benissimo. Con la legge Bersani, esiste la possibilta’ di nominare un “preposto”, inteso come persona cui è affidata l’effettiva conduzione del singolo esercizio di somministrazione. Il preposto dovrà possedere i requisiti morali e professionali richiesti per l’esercizio dell’attività di somministrazione, ma non sarà responsabile delle violazioni di norme materialmente commesse. Normalmente, quando viene nominato un preposto,esterno alla famiglia,lo si deve pagare, ma nel caso di tua figlia,e’sufficiente fare un contratto proforma.
    In seguito, trascorsi 2 anni dall’inizio lavoro,tua figlia potra’ iscriversi atomaticamente al REC,senza aver piu’ bisogno di te.
    Buon lavoro. mimmo

    Reply
  • Giulio,
    con “lo si deve pagare”,intendo che in base al periodo,in cui il gestore necessita di un preposto,dovra’ pagare una somma per il servizio ricevuto alla persona nominata . Ma cio’,credo che non riguardi il tuo caso.
    Invece per nominarti preposto, tua figlia, dovra’ richiedere un atto notarile, il cui costo varia da notaio a notaio, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 700€.
    Saluti.mimmo

    Reply
  • Per nominarti preposto, tua figlia deve per forza costituire, una societa’in quanto qualsiasi azienda individuale, non puo’usufruire di tale incarico. Perché i requisiti rec in caso di ditta individuale li deve avere l’imprenditore stesso.
    Un saluto ancora.
    mimmo

    Reply
  • Giulio,
    puoi fare da preposto,anche senza entrare in societa’,solamente che tua figlia per poterti nominare deve costituire una societa’.
    mimmo

    Reply
  • Hola Mimmo vivo in Messico ma il prossimo anno ritorno in Italia dopo 20 anni(in bocca al lupo per me).
    Una semplice domanda………io che ho lavorato fuori d´Italia come dimostro alla camera del commercio??? Saluti

    Reply
  • Ciao Giuseppe,
    se hai lavorato per tanti anni in un paese straniero,per documentarlo e’ sufficiente presentare le relative buste paga. Se invece hai lavorato in nero, purtroppo c’e’n essuna possibilita’ di documentarlo.
    In bocca al lupo. mimmo

    Reply
  • Mimmo grazie per la tua risposta.
    Nel mio caso che ho sempre lavorato nel mio ristorante dal 97, penso que basti presentare la mia partita iva del mio negozio in Messico, é giusto????; in piú ho due diplomi uno in gastronomia (chef), l´altro come pasticcere, questo basta???.
    Ti scrivo perché ho chiamato alla camera di commercio della mia cittá e non mi hanno chiarito proprio nulla, l´unico che mi hanno detto nel momento di presentare i miei documenti il comune deciderá se saranno validi e sufficenti, nel caso contrario dovró fare il corso con gli esami, boh!!! quindi, le prove di aver lavorato nel campo degli alimenti e aver dei titoli forse non servono nulla se il comune decide negativamente. Ti ringrazio per il tuo tempo Giuseppe
    SALUTI DAL CALDO MESSICO

    Reply
  • ..Giuseppe,
    se non ti hanno saputo chiarire alla camera di commercio, ti consiglio di provare a sentire presso la CONFESERCENTI o CONFCOMMERCIO.
    Ti mando un saluto e se torni in Italia, dimentica il caldo del Messico,perche’ da noi e’ gia’ arrivata la neve. mimmo

    Reply
  • Ancora io dal caldo Messico anche se io vivo in montagna e qui il clima è più fresco.
    Spero di non sbagliare questo passo del ritorno in Italia, voi cosa dite??????
    Mimmo, una domanda ancora; nei centri commerciali è lo stesso percosso per le licenze????
    HASTA LA VISTA……………CIAO ITALIA!!!!

    Reply
  • Giuseppe,
    ti vedo gia’ con la valigia in mano,per far ritorno in Italia.
    Cosa vuoi che ti dica, nonostante tutti i problemi che abbiamo, rimane sempre un paese fantastico e ti posso dire che non si sta poi cosi’ male. Gestire un locale in un centro commerciale, a livello burocratico, per un privato, e’ sicuramente molto piu’ semplice soprattutto per lo sturt up. Pero’ molto spesso certe agevolazioni vengono penalizzate dal fatto che gli affitti sono esorbitanti, costringendo i gestori dei locali, a chiudere per i costi di gestione troppo elevati.
    Un cordial saludo por parte del personal. mimmo

    Reply
  • Grazie per rispondermi subito, caro Mimmo hai ragione di pensare che in fin in Italia si sta meglio che altri Paesi, ve lo dicho io cari amici che da 20 anni vivo in Messico e quello che dirò vi servirà come insegnamento. Lo so che molti si lamentano per la gran burograzia del nostro Paese però, vi dicho che è meglio cosi; almeno grazie a questo la gente si prepara e il commercio è più controllato e automaticamente si forma un`alta qualità dei prodotti e servizi al consumitore che alla fine i consumitori siamo noi stessi. Al contrario qui o in questi Paesi un pò indietro, non esiste questo controllo ed è un vero casino, ma davvero un casino. Quindi facciamo i corsi e non solo quelli obblicati ma anche privati che servono tanto per la propria professione. Io ancora lo faccio e vi dico che funziona. Saluti a lo staff e alle persone che scrivono su Aprire Un Bar. Chef Giuseppe

    Reply
  • Ciao Giuseppe, avrei da farti delle domande sul tuo locale in messico, appena hai tempo rispondimi per favore. Ti ringrazio

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 4 = tredici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Aprire un bar passo passo

A che punto siete con il vostro progetto? Cercate qui gli articoli sugli argomenti che vi interessano.

I nostri partner











I nostri corsi

  • State pensando di aprire un bar e volete farlo con competenza?
  • Siete già baristi ma non siete sodisfatti del vostro cappuccino o del vostro aperitivo?
  • State valutando di comprare un bar e volete essere sicuri di fare i passi giusti?
  • Volete individuare le strategie per aumentare gli incassi del vostro locale?

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014!

Mokaflor

Stai aprendo o hai già un bar? Lavora con la nostra Torrefazione

  • Vuoi far diventare il tuo bar il punto di riferimento per gli appassionati del caffè?
  • Vuoi proporre ai tuoi clienti la miscela che ha vinto i premi come miglior caffè in Germania e Indonesia?
  • Vuoi diventare un vero esperto di caffè di cui i clienti sentiranno di potersi fidare?
  • Vuoi offrire ai tuoi clienti il pianeta caffè, con oltre 70 diverse miscele e i caffè più particolari del mondo?
  • Vuoi proporre nel tuo bar una comunicazione esclusive e innnovativa?
  • Vuoi affiancarti con gli esperti di “aprire un bar”?
Se la tua attività è in Toscana o in Umbria vieni a scoprire la nostra torrefazione.

BLOG GEMELLO

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo del caffè.

COURSES

From the 2007 “Aprire un bar” run courses about the world of Italian coffee, cappuccino and Latte art. The courses are held in the center of Florence. Do you want to discover the world of the Italian espresso and cappuccino? Are you planning a vacation in Florence and you want a different experience? Click here and come to discover our courses in English!