VENDERE FIGURINE, GIOCATTOLI E ARTICOLI VARI NEL NOSTRO BAR
11 gennaio 2016
COSTRUIRE IL BANCONE BAR CON UN BANC0 VETRINA DA PASTICCERIA
18 gennaio 2016

APRIRE UNA CAFFETTERIA A BERLINO

Nella intervista di un simpatico giramondo, le tendenze e le opportunità per aprire una attività in Germania, e sopratutto nella sempre fantastica Berlino.

 

Kreuzberg: un paesaggio che fa davvero Berlino!

Kreuzberg: un paesaggio che fa davvero Berlino!

In un recente corso di caffetteria avanzata, abbiamo potuto intervistare Esteban Sanchez, un simpatico inglese-spagnolo che ha vissuto davvero in mezzo mondo fino a decidere di mettere (forse?) le radici a Berlino, aprendovi una caffetteria in purissimo stile italiano (da cui la decisione di venire ad un corso di tre giorni full immersion di barista a Firenze). La aprirà nel quartiere, super cool e super turistico di Kreuzberg, uno dei più vivaci della capitale tedesca, in una strada che lo pone di fronte ad una fermata della metro e in una zona con molti ostelli.

A sorprendere è un pochino il modello di caffetteria che vuole aprire: Italiano dicevamo, con espressi ristretti e macchiati, anche se Berlino è una città pienamente investita dalla third wawe of coffee (ne avevamo sentito parlare in Irlanda, in questa intervista, è  in questo post viene chiarito cos’è questo nuovo concetto). A proposito, qui trovate un post con le migliori cinque caffetterie di Berlino.

Se avevamo già dedicato un post alle normative, gli obblighi e il percorso per aprire un locale a Berlino (lo trovate qui), questa intervista è semmai interessante per ascoltare le nuove tendenze, molte conferme (burocrazia semplice, città che offre ancora opportunità) e molto amore per questa città, di cui è facile innamorarsi.

P.S. riascoltando l’intervista, ci rendiamo conto che qualcosa, riguardo i nuovi ristoranti Stellati da Michelin, si è lost in translation, perso nella traduzione, ci scusiamo…

P.S. alcuni mesi dopo questa intervista ci ha scritto Esteban, inviandoci il link alla pagina Facebook della caffetteria, che nel frattempo ha aperto, a Berlino!!!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *