Usare la Statistica per Migliorare gli Incassi di un Bar
14 novembre 2016
Cosa Permette di Verificare la Visura Camerale nell’Acquisto di un Bar o Ristorante
21 novembre 2016

Come Aprire una Gelateria Italiana in Messico

Come si apre, quali sono le norme, i costi, le migliori location e le dritte per aprire una classica gelateria italiana in Messico? Scopriamolo in questa intervista…

 

Uno dei gelati della gelateria Ozio a Città del Messico...

Come si apre una gelateria in Messico? Pensiamoci gustando un gelato di “Ozio” a Città del Messico…

Un altro corso sul mondo caffè in inglese, un’altra cinque giorni intensa con tanti partecipanti da tutto il mondo per conoscere, fra gli altri, anche Alfonso Jerero, che in questa intervista ci racconta la sua esperienza di gelatiere a Città del Messico, e ci da alcune indicazioni interessanti su come aprire una gelateria italiana in Messico.

D. Alfonso? Gelateria Italiana?
R. Questo è il primo punto. Dobbiamo chiarire che in Messico, così come negli Stati Uniti, c’è una grande differenza fra l’Ice cream, il gelato americano molto calorico, molto intenso in gusto ma un po’ “artificiale” e il Gelato italiano, molto più light e naturale, ma con un gusto meno deciso.
Chiaramente per chi è abituato a viaggiare non è difficile percepire questa differenza e capire il valore aggiunto delle preparazioni naturali, per gli altri bisogna creare nel negozio una specie di esperienza italiana, che ci aiuti a far capire un gusto a cui magari il messicano medio è meno abituato. C’è peralto da pensare come in Messico, come in altre nazioni del nuovo mondo, la cultura prevalente è quella del “quantità per denaro” per cui spesso le praparazioni vengono valutate più in base alla quantità che al gusto, con gelati enormi…

D. Dal punto di vista di leggi e regolamenti  è difficile aprire una gelateria in Messico?
R. No,  la burocrazia non è difficile, diventa solo più complessa qualora si voglia vendere alcool. Più o meno l’architetto si limiterà a presentare planimetrie e descrizione al municipio.
Semmai può essere costoso, perchè le buone location, quelle davanti alle quali passano molte persone, possono costare moltissimo. E’ fondamentale infatti, per aprire una gelateria in Messico, trovare una strada di passaggio pedonale, solo in questo modo attraremo il consumatore per una forma di consumo che rimane, per i messicani, di nicchia.
Infatti mi sentirei di dire che per aprire una buona gelateria in Messico sarebbe meglio cercare nelle spiagge e nelle aree frequentate da europei e americani, pensate che il consumo annuo di gelato è di 28 chili all’anno per un americano, e di 3,5 per un messicano…

Gelati italiani in Messico

Gelati italiani in Messico

D. Le gelaterie si comprano o si costruiscono?
R. Adesso è abbastanza comune comprarle comprese di attrezzature. Il costo di acquisto (traspaso) può essere altissimo per una buona location, anche 20.000 dollari per metro quadro. Un’affitto mensile di una location media può essere invece sui 1000 dollari per 25 metri quadrati al mese.

D. Quali sono i gusti di gelato che preferiscono i messicani?
R. in molti casi quelli degli italiani, come vaniglia e cioccolata, ma in molti altri casi gusti più “messicani” come il dulce de leche, il tipico dolce di caramello, e come i mille meravigliosi frutti del Messico, se date un’occhiata al nostro menù (che trovate in questa pagina) troverete lychee, mamey, mango, maracuya e altre meraviglie.

D. possiamo venirti a trovare Alfonso?
R. Magari! Siamo a Città del Messico, e trovate il nostro website qui. Se poi volete contattarmi per qualche consiglio mi trovate a      [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *