VENDESI ATTREZZATURE E ARREDI PER LOUNGE/RESTAURANT BAR
1 febbraio 2016
ACQUISTARE UN BAR TABACCHI. UN CASO PRATICO FRA INCASSI COSTI E RICHIESTA DI ACQUISTO
4 febbraio 2016

Come Funziona il Corso Obbligatorio per Gestori di Bar con Slot Machine

Negli ultimi anni i locali e bar con slot machine sono stati regolamentati da una corposa normativa. La normativa si focalizza sul corso per prevenire la ludopadia, vediamolo nel dettaglio

Oltre a i corsi SAB, HACCP e RSPP è presente da qualche anno anche il corso sui temi legati al gioco d’azzardo e alla ludopatia. E’ obbligatorio solo per i locali dove sono presenti slot machine e giochi legali (per approfondire l’argomento sui giochi proibiti trovate una lista in questo post) in cui si vincono soldi.

Corsi di formazione per la prevenzione delle ludopatie

Corsi di formazione per la prevenzione delle ludopatie

 

I corsi hanno come obiettivo l’apprendimento e la prevenzione dei rischi legati al gioco d’azzardo patologico e la conoscenza della normativa. I corsi inoltre, ruotano attorno ad un tema che molte volte viene percepito, dai gestori stessi, come complesso e difficile: la gestione del tipo di clientela che “le macchinette” tendono a portare nel locale.

Dal cliente “poco raccomandabile” al rischio di furti fino alle persona esposte al cosiddetto rischio di ludopatia, vale a dire la “malattia del gioco” che porta a sperperare forti somme di denaro nell’improbabile speranza di una vincita importante.

 

CHI SONO I SOGGETTI CON OBBLIGO A PARTECIPARE AL CORSO SULLA LUDOPATIA?

Corso Ludopatia - Aprire un bar

Corso Ludopatia – Aprire un bar

I soggetti con obbligo di partecipazione ai corsi sono tutti gli esercenti e il personale a tempo indeterminato impiegato in attività dove sono presenti slot machine e giochi legali. Non è tenuto all’obbligo di partecipazione il personale di locali in cui si svolgono partite di carte, biliardo, games e flipper che non comportano vincite di denaro.

Il “corso per le macchinette slot” ha una durata di 6/12 ore con frequenza obbligatoria e costi che, a seconda dell’ente che li organizza, è di 80/100€+IVA. I nuovi gestori dovranno assolvere all’obbligo formativo entro 6 mesi dalla data di installazione delle apparecchiature da gioco.

Gli argomenti del corso, che deve essere tenuto da una figura autorizzata dall’ASL come esperto in “comportamenti patologici e ludopatia”, variano dalla capacità di riconoscere l’insorgenza della dipendenza da gioco, le tecniche di comunicazione e di approccio verso il cliente a rischio di ludopatia, la conoscenza delle reti e strutture territoriali preposte alla prevenzione e alla cura della ludopatia.

La mancata partecipazione al corso e degli adempimenti legati comporta una multa da 1.000 a 5.000 euro.

Ecco qualche link di enti che forniscono corsi per la prevenzione della ludopatia

http://www.confesercentimarche.it/2017/10/30/corsi-formazione-la-prevenzione-delle-ludopatie-esercenti-personale-sale-gioco/

http://www.confcommercio.umbria.it/post/slot-ecco-il-calendario-2018-dei-corsi-obbligatori-per-la-prevenzione-delle-ludopatie

 

CLICCATE QUI per scoprire le date dei nostri PROSSIMI CORSI DI APERTURA E GESTIONE BAR E LOCALI e portate al corso i VOSTRI PROGETTI, LI ESAMINEREMO INSIEME!

2 Comments

  1. Iuri ha detto:

    Buon giorno, vorrei sapere se il corso è obbligaotio per i soli gestori o per tutto il personale che lavora nel locale, in quanto non è chiaro.

    • domenico marchi ha detto:

      Ciao Juri, il corso è legato per il momento alla legge regionale lombarda e prevede un corso della durata di 4 ore con costi che, a seconda del’ente che organizza il corso per gestori di sale slot, è di 80/100€+IVA ed e’ obbligatorio solo per i titolari e non per i dipendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *