CERCASI BARISTI PER PROGRAMMA TV!
22 gennaio 2016
IL RISTORANTE CHE PROIETTA IL FILM NEL PIATTO
28 gennaio 2016

COS’E’ E CHI DEVE FARE IL CORSO RSPP PER LA SICUREZZA NEI BAR E RISTORANTI

Come funziona il corso RSPP, il corso per la sicurezza, per i gestori di bar e ristoranti.

 

La cucina, il luogo dove avviene la maggior parte degli infortuni in bar e ristoranti.

La cucina, il luogo dove avviene la maggior parte degli infortuni in bar e ristoranti.

La sigla RSPP, acronimo di “Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione” è una di quelle con cui chi vuole aprire un bar o un locale, deve familiarizzare.
Questa figura (introdotta giuridicamente nel 1994) deve essere quella che, in una qualsiasi azienda, gestisce e coordina le attività del “Servizio di Prevenzione e Protezione” (SPP) dai rischi e quindi dagli infortuni più o  meno gravi connessi alla attività lavorativa e alla sua fruizione.

Del ruolo di questa figura avevamo già parlato, in senso più generale all’interno del sistema di sicurezza sui luoghi di lavoro, in questo post; qui vogliamo parlare in maniera più esauriente del corso che porta a creare la figura del RSPP.

Come avevamo scritto, è obbligatorio nominare un RSPP in ogni attività in cui ci sia almeno un lavoratore dipendente, o un lavoratore ad esso comparabile (un familiare o coniuge). I suoi compiti saranno i seguenti:

  • Individua i fattori di rischio e le misure di sicurezza per prevenirli
  • Segue i programmi di formazione e informazione dei lavoratori.
  • Struttura e segue i documenti inerenti i piani di sicurezza aziendali

La figura di RSPP può essere ricoperta da chiunque in azienda, chiunque, in ogni caso, sia presente in maniera continuativa in azienda. Il proprietario quindi (anche se, nella ristorazione, le figure di proprietario e RSPP possono coincidere solo se l’azienda ha meno di 200 addetti) , ma anche un direttore o un dipendente cui vengano delegate queste mansioni.
RSPP si diventa prendendo parte ad un corso obbligatorio della durata di 16 ore (quando si parla di livello di rischio aziendale basso, abbastanza classico per le attività di ristorazione. Questa durata sale a 32 o 48 ore nel caso di rischio rispettivamente medio e alto). Questo corso va rinnovato, rifatto periodicamente, un po’ come quello HACCP, ogni 5 anni.

Questo corso RSPP è composto, normalmente, di 4 moduli di 4 ore l’uno, con un programma che più o meno ricalca queste linee:

 

MODULO 1. Normativo

  • Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • Il sistema nazionale della prevenzione;
  • I Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità;
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • “Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica”
  • La classificazione delle imprese.

 

MODULO 2. Gestionale

  • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi
  • Il documento di valutazione dei rischi (DVR, obbligatorio)
  • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi
  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori
  • La gestione della documentazione tecnico amministrativo
  • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione della emergenze.

 

MODULO 3. Tecnico

  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Il rischio da stress lavoro-correlato
  • I rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi
  • La sorveglianza sanitaria;

 

MODULO 4. Relazionale

  • L’informazione, la formazione e l’addestramento
  • Le tecniche di comunicazione
  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

QUANTO COSTA IL CORSO RSPP PER BAR?

Anche questo corso, come altri obbligatori del mondo bar, può essere tenuto da vari enti, e conviene sempre fare un pochino di concorrenza, andando a vedere i diversi prezzi offerti. Nel nostro caso, andando a vedere lo stesso corso offerto da vari enti e in vari contesti regionali. Noi abbiamo trovato i costi dei corsi RSPP per i bar o ristoranti da 140€ a 300€, IVA esclusa. Su prezzi che vanno da 80 a 100€ abbiamo invece trovato i corsi RSPP online.
Questi ultimi funzionano di solito sostenendo i primi due moduli con documentazione che viene presentata online, mentre gli ultimi due moduli vengono erogati come “frontali” cioè con la presenza di un formatore, spesso in forma di videoconferenza (Skype).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *