Bar con Giochi da Tavolo: Cosa Sapere !
26 Febbraio 2022
SIGEP 2022 : Tutto Quello Che Devi Sapere
12 Marzo 2022

10 Idee Su Come Risparmiare Energia In Un Bar

Scopriamo assieme dieci idee su come risparmiare energia in un bar, renderlo più funzionale e avere i conti in ordine!

Ora più che mai è importante capire come risparmiare energia in un bar, per ridurre gli sprechi quando le bollette aumentano.

Risparmiare energia e aumentare l’efficienza del nostro locale è un aspetto fondamentale per ridurre gli sprechi ed aumentare il guadagno complessivo a fine mese.

Se questo assunto può sembrare banale, è diventato più importante che mai in questo momento storico, dove l’inflazione e le tensioni internazionali stanno spingendo sempre più in su le bollette energetiche. Di fatto, in una società fortemente dinamica in cui la crescente domanda di energia ci procura incertezze e nella quale i cambiamenti climatici sembrano essere una problematica sempre più preoccupante, è ormai necessario prestare attenzione all’aspetto energetico. Vediamo in questo articolo come risparmiare, ottimizzare, aumentare l’efficienza e ridurre i consumi del nostro locale !

RIDURRE I CONSUMI ENERGETICI DI UN BAR

Ridurre i consumi energetici di un bar aiuterà l’ambiente e ci farà risparmiare denaro.

«Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma»

Antoine-Laurent Lavoisier (1743-1794)

Cerchiamo insieme le migliori soluzioni per ridurre i consumi energetici del nostro locale ai minimi termini, cercando di ottimizzare le risorse in nostro possesso e diventando più sostenibili. Rivedere il proprio locale proprio in questa chiave, la possibilità di non consumare (troppo) energie non rinnovabili, ci porta a mettere in luce i punti critici e risolvendo le problematiche di spreco energetico, in modo tale da ottimizzare e risparmiare energia preziosa è di cruciale importanza. Aggiustare, ristrutturare, fare manutenzione, trovare piccoli trucchetti e infine avere sempre la sensibilità e la voglia di migliorarsi sotto questo aspetto.

RENDERE SOSTENIBILE UN BAR

Rendere sostenibile un bar, e magari anche più etico è possibile e permette di risparmiare energia e soldi sulle bollette!

Come faccio a rendere competitivo dal punto di vista green e sostenibile il mio locale? Per prima cosa partendo da un approccio gestionale alla ristorazione più sostenibile, finalizzato a ridurre gli impatti negativi sull’ambiente e ad incrementare i vantaggi di natura socio-economica. Scegliere fornitori sostenibili è un’altro passo da poter compiere. Utilizzare fonti di energia ecosostenibile (pannelli fotovoltaici, classe A+++, biomasse…). Informare e sensibilizzare la propria clientela dei miglioramenti che si stanno facendo e del proprio impegno sostenibile in modo da guadagnare maggiore fiducia e stima da parte del cliente. Infine, ovviamente, non sprecare mai nulla !

VEDIAMO 10 IDEE PER RISPARMIARE ENERGIA IN UN LOCALE

Scopriamo assieme 10 modi per risparmiare energia in un locale ! Ecco come fronteggiare gli aumenti delle bollette .

Come promesso adesso vedremo i 10 modi per risparmiare energia in un locale :

  • 1 . Confrontare i prezzi di luce gas e acqua disponibili sul mercato e scegliere la migliore offerta per la tipologia di locale che abbiamo.
  • 2 . Fare controllare il proprio impianto elettrico da un esperto del settore, in modo tale da essere sicuri di non avere dispersione di energia.
  • 3 . Verificare l’isolamento del proprio locale, guardare che non ci siano spifferi da sotto le porte o dalle finestre per esempio. Dove possibile economicamente e strutturalmente fare un cappotto termico al proprio locale.
  • 4 . Sfruttare l’atmosfera di luce soffusa creata dall’utilizzo di candele per illuminare. Allo stesso tempo assicurarsi di non avere oggetti davanti alle fonti di luce naturali che ostacolino la penetrazione della luce nel locale. Laddove siano presenti, aprire bene le tende ed utilizzarle chiare piuttosto che spesse e di colori scuri.
  • 5 . Avere a disposizione per i clienti delle copertine (in Germania è normale) anzichè esagerare con i gradi del riscaldamento.
  • 6 . Nel periodo invernale limitare l’utilizzo dei frigoriferi allo stretto necessario. Acquistando o noleggiando frigoriferi più piccoli con all’interno solo il top di gamma ( sia per quanto riguarda le bibite sia per i gelati, ovviamente quaest’ultima solo per chi non volesse proprio rinunicare ad offrirli anche nel periodo invernale).
  • 7 . Prediligere macchine da caffè espresso in cui è possibile mettere alcuni gruppi di essa in “stand by” risparmiando la metà, nella nuova generazione sono molto comuni.
  • 8 . Spegnere i dispositivi elettrici superflui e magari in stand by.
  • 9 . Privilegiare lampadine LED o a risparmio energetico.
  • 10 . Installare interruttori temporizzati, da collocare nelle stanze meno utlizzate, come ad esempio il bagno dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *