COME LAVORARE COME AGENTI DEL CAFFE’
23 maggio 2016
GET SCAE CERTIFICATES DURING OUR COFFEE ROUTE COURSES
26 maggio 2016

COME DISTRUGGERE UN BELLISSIMO LOCALE

La triste parabola di una pasticceria elegantissima devastata da gestioni sbagliate….

 

dettaglio le

dettaglio le

C’era una volta…  Un re? diranno i nostri non piccoli lettori? No, c’era una volta in una grande città italiana, un locale che come pochi altri che abbiamo visto trasudava bellezza, e sopratutto bellezza declinata in una eleganza barocca straordinaria, uno di quelli che, a pieno titolo, vengono chiamati “locali evento” quelli di cui ci si ricorda di aver frequentato, e che a volte diventano il punto di riferimento di una generazione “vi ricordate quante serate al…”.

Giusto per raccontare la bellezza di questo locale, possiamo dire che anni fa alcuni clienti russi (che notoriamente trovano un certo barocchismo affascinante) della nostra azienda di caffè mi dissero:
-Vogliamo fare un locale bellissimo”
-Bene- dissi io- a che stile state pensando.
-Vogliamo rifare questo locale- mi risposero brandendo la foto del locale di cui stiamo parlando.

C’era una volta abbiamo detto, anche se questo locale, una caffetteria-pasticceria, esiste ancora. Esiste ancora, ma talmente devastato da cambi di gestione e incapacità di essere all’altezza della classe del locale, da essere

dettaglio le 2

dettaglio le 2

ormai portato ad esempio di come un locale non possa essere gestito.

Per quantificare i problemi e le mancanze di questo locale abbiamo scelto un mezzo discusso: Trip Advisor. E’ vero che questo strumento è spesso discusso e discutibile, ma la costanza di certe critiche (così come la continuità nel rimarcare gli aspetti positivi), qualcosa dice. Abbiamo scelto di non riportare il nome del locale, ma solo alcuni screenshot (potete allargare e foto dei commenti cliccandoci sopra) dei commenti e dei voti dati dai frequentatori (almeno speriamo) del locale. il primo è relativo ad anni fa, ai primi splendidi anni di vita del locale, mentre gli altri sono inerenti all’ultimo anno, e alla decadenza della pasticceria.

Per spirito matematico abbiamo anche giocato con le medie dei voti dei primi 15 commenti e degli ultimi 15, eccole:

  • Primi 15: media voto 3,2
  • Secondi 15: media voto 1,7
Le prime recensioni del locale...

Le prime recensioni del locale…

Le ultime recensioni...

Le ultime recensioni…

Le foto? Sono alcuni dettagli del locale (che abbiamo visitato, potendo purtroppo confermare la veridicità di molte mancanze segnalate da Trip Adv)  che speriamo siano sufficenti per farsi un’idea del locale ma non sufficienti a farlo riconoscere. C’è ancora spazio, per professionisti all’altezza, per far risalire questo bellissimo locale.

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *