COME FUNZIONA L’IVA IN BAR E RISTORANTI
15 gennaio 2010
CHIEDERE UN PRESTITO PER UN LOCALE IN UNA FINANZIARIA
19 gennaio 2010

CHIEDERE UN FINANZIAMENTO PER IL BAR ALLA BANCA

Categorie:

Business plan, garanzie e qualche piccola furbizia. Piccola guida a come avere un prestito dalla banca per aprire il proprio locale.

14Molte banche, per concedere finanziamenti chiedono il business plan e una robusta garanzia (una casa generalmente) ma come conviene muoversi, di fatto per avere un finanziamento per un bar?

All’atto pratico la trafila è chiara. Per chiedere un finanziamento in banca si va a parlare con il direttore della stessa.
Di banche in giro ce ne sono tantissime e la concorrenza è forte, guardate le pubblicità e individuate le banche che fanno pubblicità di prestiti alle piccole e medie imprese. Prima di andare a parlare in banca rovistate su internet per capire quali sono i parametri di concorrenzialità: spread della banca, tasso di riferimento, spese accessorie Etc.

Fatevi una tabella con questi dati e ogni volta che andate a parlare con una banca riempite la colonna corrispondente della tabella. Tirate le somme fino a trovare il prestito al miglior tasso.
Naturalmente potremmo trovare più fiducia e rapporto personale in una banca in cui noi o la nostra famiglia sono già conosciuti. Le banche piccole e locali, inoltre, hanno spesso condizioni migliori di quelle di una grande banca nazionale o internazionale.

Negli ultimi anni sono nati diversi gruppi per supportare, dare informazioni e consigli per ottenere  finanziamenti, contributi a fondo perduto e agevolazioni pubbliche anche nel mondo bar, come, ad esempio, il Kit Creaimpresa.

75 Comments

  1. SONIA RENZONI ha detto:

    buon giorno ho aperto da due mesi una tabaccheria nella provincia di AREZZO ma volevo ingrandire e aprire anche un piccolo bar ma le spese sono tantissime.
    mi potete aiutare contattatemi tel 3496445396

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *