Idee per la Toilette dei bar: Fare Centro con la Pipì
15 dicembre 2016
4 Idee per Incrementare il Lavoro di un Bar a Natale
22 dicembre 2016

Associare il Nostro Locale a Just Eat e ai Servizi di Consegna a Domicilio

Si può aumentare il fatturato del nostro bar o ristorante associandoci a servizi di consegna a domicilio come Just Eat, Foodora o Deliveroo?

 

Aumentare gli incassi del nostro locale con le consegne a domicilio: come arriveranno questi ghiaccioli in Arabia?

Aumentare gli incassi del nostro locale con le consegne a domicilio: come arriveranno questi ghiaccioli in Arabia?

Poniamo di accorgerci, con il nostro ristorante, la nostra pizzeria, la nostra hamburgeria, che quando in tv c’è la partita o un programma seguitissimo, i clienti calano drammaticamente. Sappiamo bene che i clienti ci apprezzano molto, ma in quel momento il richiamo del piccolo schermo è molto forte… La soluzione sarebbe ovvia, portargli il loro hamburger preferito a casa, che possano mangiarlo comodamente sul divano. Per farlo però dobbiamo preparare volantini da mettere nella cassetta della posta, farci promozione su internet sperando di avere una buona visibilità.

Nella migliore delle ipotesi ci vorrà tempo per avere un certo ritorno, e nel frattempo pagheremo uno scooter, con assicurazione, manutenzione e, giustamente, il ragazzo che fa le consegne.

 Esiste una alternativa?

Certo, in questa epoca internettiana possiamo iscrivere, associare il nostro locale a sistemi come Just Eat, o altri sistemi ci consegna a domicilio come Foodora o Deliveroo e altri ancora. Loro faranno pubblicità per noi, e in molti casi ci forniranno perfino il mezzo.

 

 ASSOCIARSI A FOODORA, DELIVEROO O JUST EAT E’ VANTAGGIOSO?

 

Un home delivery orientale...

Un home delivery orientale…

Al momento il sistema più forte, almeno a livello mondiale, è Just Eat, un sistema nato in Danimarca e quotato in borsa. Al momento, perché la concorrenza è forte e vivace, e abbiamo recentemente potuto vedere come in Olanda il sistema Uber EATS (il discussissimo sistema di taxi che in questo caso porta, invece di passeggeri, pizze e hamburger, sbarcato in questi giorni anche a Milano) sia già molto forte.

Questi sistemi offrono, soprattutto, visibilità al nostro locale. Una volta che ci associamo, verremo inseriti in un portale che sarà visitato da chi, quella sera, vuol mangiare sul divano e che farà l’ordinazione direttamente sul portale. Noi la riceveremo e la prepareremo, a consegnarla ci penserà (molte volte) l’addetto messo in campo dal sistema (sì, il termine è brutto) di home delivery. Per questo servizio pagherà un sovrapprezzo il cliente che riceve a casa il cibo. E a noi? Quanto costa associarsi a Just Eat o a sistemi simili? Non ci crederete, ma pur scrivendo a due sistemi di home delivery, non siamo riuscito a saperlo, e aspettiamo che qualche ristoratore associato ce lo racconti…

I pro e i contro sono quindi ben chiari:

PRO:

  • Fanno pubblicità per noi.
  • Ci possono dare una maggior visibilità rispetto a quella che noi potremmo raggiungere.
  • In molti casi ci liberano di motorini da mantenere e dipendenti da dover gestire.

CONTRO

  • Hanno un costo
  • Sono un sistema di recensioni, che comunque ospitano, anche se non in maniera importante come Trip Advisor quindi possono fare la fortuna, ma anche la sfortuna, del nostro locale…

 

Un velocissimo Home delivery di Kathmandu, in Nepal

Un velocissimo Home delivery di Kathmandu, in Nepal

Andando a sfogliare le statistiche di questi gruppi vediamo come i tempi di consegna promessi si aggirino sui 30 minuti (è vero? naturalmente nemmeno loro possono far sparire il traffico) e aggiungono al costo dei piatti ordinati una cifra che va dai 2,50 ai 2,90€e che pagherà il cliente a casa. Sempre secondo queste statistiche vediamo (vi abbiamo dedicato un capitolo nell’ultimo corso di apertura e gestione bar) come i locali che funzionano meglio come home delivery siano quelli che propongono pizza (beh, un grande classico) e sushi, forti sono anche hamburger e panini..

Come ci si associa? Visitando i rispettivi siti e compilando un facile questionario, dopodiché si viene, almeno nella nostra esperienza, contattati da un tutor che ci segue nel percorso…

6 Comments

  1. Msimone ha detto:

    Buongiorno,
    just eat non offre la consegna ma solo il sistema di prenotazione e pagamento la provvigione per il riostoratore si aggira sul 12% dello scontrino. Piattaforme come Foodora, Deliveroo che fanno anche la consegna siamo sul 30% dello scontrino.
    Personalmente penso che trattandosi di porvvigioni così alte il risoratore debba usare queste piattaforme non come servizio permanente ma come attività di promozione fissandosi un tetto di spesa da includere nella spesa pubblicitaria.
    Negli Stati Uniti la tendenza è quella di staccarsi da questi servizi perchè fanno aumentare il fatturato ma non gli utili. Facebook sta preparando una sua piattaforma apposita simile a just eat ma gratuita.

  2. francesco ha detto:

    buona sera!sono un avvocato interessato a studiare meglio questa nuova tematica, qualcuno così gentile, omettendo dati personali, mi farebbe pervenire un suo contratto tra deliveroo, justeat e simili ? grazie F

  3. Gianluca ha detto:

    Salve,

    vi segnalo una nuova piattaforma che consente, al pari di Just Eat e simili, di avere un sistema per le ordinazioni online, ma senza commissioni sui singoli ordini.
    Si chiama Ordini.Online (https://www.ordini.online) ed è uno strumento dedicato più alla propria clientela già consolidata che non all’acquisizione di nuovi clienti. Concordo dunque sull’utilizzo di marketplace come JE per trovare nuovi clienti, ma direi che poi quelli già acquisiti sia bene tenerseli per sé senza pagare nuovamente per ogni ordine successivo… Che ne pensate?

  4. salvatore ha detto:

    buongiorno vorrei fare un contratto con just eat come devo fare

  5. francesco ha detto:

    Questi sistemi hanno costi troppo elevati, just eat prende attualmente il 13% e per i nuovi utenti il 15%, la concorrenza sui loro portali è spietata perché mettono tutti per cui se non fai delle promozioni nessuno ordina dal tuo locale.
    Con tutti i soldi che rubano in commissioni conviene investirli per un proprio sito o applicazione.
    Consiglio vivamente di non aderire a nessuno di questi sistemi di ordinazioni sono dei ladri.

  6. Franco ha detto:

    http://www.facebook.com/mysmartorder

    Utilizza i portali di takeaway o consegna a domicilio solo per ottenere nuovi clienti. Successivamente i clienti ordineranno direttamente dalla tua App, dal tuo sito web o dalla tua pagina Facebook. Fidelizzare i tuoi clienti vuol dire smettere di pagare il 13-25% ad ogni ordire aumentando di conseguenza i guadagni.

    My Smart Order è una piattaforma di ordinazioni online completa, flessibile e semplice da usare. Costruita su misura per la tua attività di ristorazione con consegna a domicilio, take away o servizio al tavolo
    Realizziamo la tua App personalizzata secondo le tue preferenze, che ti consente di raggiungere, fidelizzare e recuperare clienti.

    Con il TUO Brand

    Per i TUOI clienti

    0% commissioni

    Ordini illimitati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *