QUANTO COSTANO E QUANTO PAGANO DI AFFITTO I BAR E I RISTORANTI IN SPAGNA
9 Febbraio 2015
Consigli per Fare il Barista all’Estero: Differenze fra Cappuccino, Latte e Flat white
16 Febbraio 2015

COS’E’ IL SUAP E A COSA SERVE PER CHI VUOLE APRIRE UN BAR

Una volta, per avviare un bar o ristorante si perdeva mattinate, sudore e pazienza in mille uffici, adesso ci si rivolge al SUAP, vediamo come funziona lo sportello per le attività produttive…

 

Visitare il sito di uno sportello per le attività produttive è spesso il primo passo per aprire un locale

Visitare il sito di uno sportello per le attività produttive è spesso il primo passo per aprire un locale

Molte volte, nelle risposte che i lettori ci richiedono scrivendo al nostro blog, lo abbiamo menzionato, ma ci rendiamo conto di non avergli mai dedicato un post vero e proprio. Stiamo parlando del SUAP, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, un’ufficio che dal 2011 si propone il non facile obbiettivo di diventare l’unico riferimento per l’imprenditore che vuole aprire una sua attività. Unico riferimento vuol dire che, almeno in teoria (non sempre tutto funziona liscio come l’olio) chi sta cercando di aprire una sua impresa non deve più vagare per camera di commercio, ufficio tecnico, ufficio dei Vigili del Fuoco, ASL, ufficio per le insegne e le relative tasse e  via soffrendo. Adesso potrà semplicemente recarsi in un solo singolo ufficio e consegnare (e in molti casi semplicemente inoltrare via mail) la sua richiesta, o, ancora meglio, le sue richieste, sarà poi il SUAP, a smistarle nei vari uffici competenti.

 

I SUAP sono presenti in tutte le città, e giusto per supportarvi nella ricerca, qui trovate il SUAP del comune di Firenze, qui quello di Milano, quello di Napoli, quello di Cagliari, quello di Roma, quello di Trieste e, volendo, anche quello di un piccolo comune come Massarosa, in provincia di Lucca; sicuramente, anche su internet, non avrete problemi a rintracciare quello di vostra competenza.

Rintracciarlo è, per altro, immediatamente utile, perché spesso è proprio sui siti del SUAP che è possibile scaricare la DIA o SCIA, il documento che, come abbiamo visto in questo post, ci permetterà di autocertificare e quindi di avviare la nostra attività, bar, ristorante o pub che sia.

Attenzione, molti lettori ci hanno segnalato come in realtà i SUAP funzionino solo da “uffici di smistamento” e non rispondono di fronte a sollecitazioni o smarrimenti, funzionando solo da tramiti per gli uffici operativi; speriamo che la via telematica, massicciamente imboccata, semplifichi le cose…

10 Comments

  1. mariana ha detto:

    salve
    sono interessata ad aprire un attività
    non so proprio come fare
    chi dice una cosa, chi dice una altra
    grazie in anticipo

  2. mariana ha detto:

    molto interessante

  3. mariana ha detto:

    sono interessata ad aprire un attività
    non so come fare

  4. mariana ha detto:

    come aprire un attività

  5. […] presentato per via telematica, con cui trasmettiamo allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) la documentazione che autocertificata l’essere in regola del locale che ci stiamo avviando ad […]

  6. giuseppe ha detto:

    salve vorrei aprire una pasticceria e una pizzeria a taglio
    il locale gia l ho trovato mi date qualche indicazione di cosa debbo fare e anche per avere il rec

  7. Massimiliano ha detto:

    Buongiorno, ho lavorato per circa 6 anni con un contratto che non specifica la mansione ma l’impresa era un catering, successivamente ho lavorato in un pub per circa 7 mesi e ad oggi lavoro in una S.p.a. Da circa 1 anno e 7 mesi

    Località Milano, titolo di studio 3ª media
    Ho diritto al sab?

    • domenico marchi ha detto:

      Se hai lavorato per almeno cinque anni nell’ultimo quinquennio hai diritto all’iscrizione al SAB senza dover frequentare il corso.

  8. Elisabetta ha detto:

    Buongiorno, nel 2007 ho frequentato on-line un corso REC organizzato da un ente formativo della Regione Toscana 54 ore, colloquio e prova scritta finale presso l’ente (io abito in Lombardia) non ho mai aperto un’attività e vorrei sapere se il mio corso REC è ancora valido o se per aprire oggi un’attività di somministrazione devo frequentare un corso SAB. Grazie anticipatamente.
    Elisabetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *