IL BAR TRA CULTURA E AGGREGAZIONE. I BAR LETTERARI.
19 febbraio 2012
CONSIGLI PER ACCEDERE AI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER APRIRE UN BAR
27 febbraio 2012

I CORSI HACCP ON LINE SONO VALIDI? LE NUOVE SENTENZE DICONO DI SÌ

Categorie:

Un intervento del Dottor Morelli, del gruppo elearningsicurezza.com ci segnala un’importantissima evoluzione riguardo un punto fondamentale per i nostri lettori: sono validi i corsi di autocontrollo alimentare e i corsi di sicurezza sul lavoro fatti online? Con le ultime sentenze che dovrebbero renderli validi a tutti gli effetti.

….. “Sono Titolare di diverse aziende che offrono corsi on line HACCP , e i corsi sono riconosciuti in tutta Italia, infatti quelle regioni che hanno voluto “dare fastidio” a chi offre un servizio innovativo e soprattutto economico  hanno emanato delle leggi regionali contro le quali abbiamo fatto ricorso, vincendo sia in Lazio sia in Campania. Qui le sentenze in Campania e in Lazio.”

Giulio Morelli

Tags:

18 Comments

  1. Dott. Emiliano Niro ha detto:

    Salve,
    sono il Dott. Emiliano Niro, un Tecnologo Alimentare iscritto all’ albo dei tecnologi alimentari della Regione Puglia. Per chiunque avesse bisogno di un manuale HACCP per qualsiasi attività alimentare, me ne posso occupare anche on line. I miei manuali sono sintetici con un ridotto numero di schede di registrazione. Cosa avreste in più? Un vero manuale haccp aggiornato con le leggi attuali evitando di sibire eventali multe. Ricordo che in caso di controllo, l’ assensa del manuale di corretta prassi igienica, comporta una sanzione di ben 2000 euro.
    Per manuali haccp on line (per posta con spese a carico del sottocritto) contattami al: 340.4160098 O E-mail: [email protected]

    • pippo ha detto:

      complimenti, manuali di autocontrollo a distanza ….. sarà davvero utile per la sicurezza alimentare… per non parlare delle minacciate sanzioni di 2000 euro (ma lei ha mai letto la normativa di riferimento?) per l'”assensa” del manuale….
      la gente come lei è la rovina dei professionisti seri… lei un mascalzone!

      • ilmio ha detto:

        non è un mascalzone,…. è il classico coglione imbratta carte incapace di cui ne abbiamo fin sopra le palle,….

        Gentaglia inutile che di alimentazione non ne capisce niente (vedasiaumento obesitá e patologie metaboliche) il solo essere iscritto a chissá che associazione a deliquere,

        Comunque deve anche ringraziare a quei coglioni che obbligano ad avere una certificazione haccp…. che garanzia di salute ha un cliente con 8 ore d’informazione…. a che cazzo serve quel pezzo di carta???? semplicemente a far fare soldi allo stato e ai ladri come questo citrullo.

    • Luigi ha detto:

      Mi sembra quantomeno singolare che si proponga di vendere online un manuale HACCP, sulla base di documentazione sommaria fornita dal Cliente. Ricordo che nel manuale deve essere inserita un’accurata descrizione dei locali aziendali e delle attrezzature, identificando i punti critici del ciclo produttivo aziendale. Mi spiegate come farlo se il consulente (per questo ci si fa pagare) non ha mai visto il locale ma si basa semplicemente su una planimetria fornita (che potrebbe anche non essere corretta)? Spieghiamo agli esercenti che il verbale non lo ricevono solo se non redigono il manuale HACCP, ma anche se questo non è corretto. Qualcuno dei “consuenti” online (consulente online è un evidente ossimoro) si fa forte del fatto che, comunque, la responsabilità della correttezza del manuale ricade solo sul Responsabile dell’autocontrollo. Bisogna essere onesti e lavorare con coscienza, non spillare 150 euro online tanto per guadagnare qualcosa….

  2. alessio ha detto:

    buongiorno
    volevo sapere a chi dovrei chiedere per avere la licenza haccp?
    io sono di milano e vorrei tanto acquisire un bar nella mia zona ma vorrei prima di tutto prendere questo attestato.
    rimango in attesa di sua risposta
    cordiali saluti
    alessio

    • Luigi ha detto:

      Buongiorno,
      l’HACCP non è un corso. E’ una procedura di analisi dei punti critici e del rischio aziendale che dovete redigere con l’aiuto di un consulente esperto; è senz’altro necessario che il consulente faccia un sopralluogo in loco per indirizzarvi al meglio. Diffiderei di chi vi chiede due informazioni e poi vi spedisce un manuale a casa, senza aver mai visto nè voi nè la vostra attività. Ricordate che la responsabilità di un HACCP mal progettato non è del consulente ma vostra. L’ASL esce dopo che avete presentato la SCIA e, fra le varie cose che controlla, c’è anche l’HACCP. Affidatevi a gente esperta ma, soprattutto, seria.

  3. mimmo ha detto:

    Ciao Alessio,
    l’haccp, non e’ una licenza, ma e’ un corso obbligatorio, che bisogna frequentare per gestire un’attivita’ che somministra bevande e alimenti.
    Per l’iscrizione prova ad informarti presso la CONFESERCENTI o CESCOT.
    Saluti. mimmo

  4. stefano ha detto:

    Buongiorno. Sono in trattativa per aprire un locale a Bologna. I tempi sono ristretti. Vorrei frequentare un corso online in fad per acquisire l’attestato ex rec. Non riesco a trovare la certezza che questi corsi siano riconosciuti dal mio comune o regione o provincia. Ho l’impressione che nessuno lo sappia. Qualcuno può aiutarmi?

  5. luca ha detto:

    salve ragazzi, volevo sapere se il corso haccp è europeo, o solo nazionale diciamo, perchè sono in procinto di partire in germania, e quindi vorrei partire con le idee chiare ed in condizioni di lavorare immediatamente, un saluto, grazie a tutti x ora, buona giornata

  6. mimmo ha detto:

    Ciao Luca,
    le normative per l’HACCP, sono europee, ma l’attestato il corso che hai conseguito in Italia, non ha nessun valore in un qualsiasi Paese straniero.
    Saluti. mimmo

  7. Samantha ha detto:

    Volevo sapere se il corso HACCP (x interderci quello sostitutivo del libretto sanitario) è ancora obbligatorio o se si può ovviare al rinnovo con una semplice autocertificazione.
    Grazie mille

  8. Rivellini gennaro ha detto:

    Buongiorno a tutti i lettori io sono un Medico Veterinario che vive e lavora a Milano, sono un libero professionista iscritto all’albo e con questa mia comunicazione mi metto a disposizione per il territorio di Milano per chiunque abbia intenzione di ottenere un manuale Haccp e svolgere dei corsi Haccp ( che io tengo presso la sede della vostra impresa)

    Per contatti il mio ceel è il seguente: 347/3967709

  9. Haccp a Padova? ha detto:

    Salve a tutti,
    sto provando ad aprire un bar a Padova e sto cercando un consulente che possa aiutarmi con le norme haccp.
    Da quello che ho capito bisogna frequentare un corso haccp ma anche che il locale venga certificato da un esperto haccp. Giusto?
    Ho trovato questo link riguardante un corso di haccp a Padova : http://www.innovaconsulenze.it/organizzazione-aziendale/haccp.html
    qualcuno saprebbe confermarmi se si tratta di un’impresa seria? Quali sono i canoni che devono essere presenti affinchè un corso haccp sia completo e affidabile?
    E per concludere, conoscete altri corsi haccp a padova?
    Grazie a tutti!

    • mimmo ha detto:

      Ciao,
      non conosco l’azienda di Padova che hai citato, ma per sapere se e’affidabile, basta che ti rivolgi ad un responsabile ASL. Puoi anche rivolgerti alla CONFCOMMERCIO o alla CESCOT.

  10. Haccp a Padova ? ha detto:

    Ciao Mimmo,

    ti ringrazio per l’aiuto.

  11. Eva ha detto:

    Riguardo l’HACCP (EX LIBRETTO SANITARIO) è bene sapere che si tratta di un sistema di autocontrollo igienico che previene i pericoli di contaminazione alimentare.
    Come descritto dal D.L.n.155/97 in materia di “autocontrollo” la formazione del personale addetto è necessaria per fornire ai dipendenti le capacità pratiche per “l’analisi di rischi e punti critici di controllo”.

    Tutti (titolari e dipendenti) sono obbligati per legge a possedere il suddetto requisito pena sanzioni fino ad € 6.000.

    Gli attestati rilasciati sono da ritenersi validi su tutto il territorio nazionale ed europeo come specificato nelle due seguenti sentenze del TAR:

    Ai sensi del D.Lgs 193/2007, del Regolamento Europeo (CE) 852/2004, Sentenza del TAR Campania – Napoli n. 209/2012.
    Ordinanza del TAR Lazio – Roma n. 1179/2010, Ordinanza del Consiglio di Stato n. 4290/2010.

    Eva De Guz
    http://www.formazione-online.it
    mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *