L’ARREDAMENTO PER BAR E LOCALI IKEA
30 luglio 2010
GLI SCONTRINI, I REGISTRATORI DI CASSA E I LIBRI CONTABILI NEI BAR
12 agosto 2010

APRIRE UN BAR O UN RISTORANTE ALL’ESTERO. 5 PASSI PER TRASFERIRTI FELICEMENTE ALL’ESTERO

Da Massimo Dallaglio del sito www.mollotutto.com alcuni consigli di buon senso e di grande utilità su come aprire o comprare un pubblico esercizio, un bar, un locale o un ristorante sulla spiaggia all’estero.

Sei stanco del modo in vuoi vivi con tua vostra vita giorno per giorno e del tuo lavoro?
Il pensiero di alzarti dal letto presto al mattino quando fuori è freddo e buio ti deprime?
Sogni di cominciare una nuova vita all’estero?
Vorresti scoprire come fare per trasformare il tuo sogno in realtà?

Le statistiche mostrano che, in un dato momento della nostra vita, più del 50% delle persone sogna una nuova vita all’estero, ma solo pochissimi riescono a concretizzare il passaggio dalla fantasia alla realtà. Alla maggior parte delle persone manca il coraggio o la determinazione, ma al tempo stesso ogni volta che parlano con qualcuno che vive all’estero recitano sempre lo stesso vecchio stesso vecchio adagio:  “Vorrei avere il tuo coraggio… vorrei poter fare quello che hai fatto tu.”

E’ vero, cambiare completamente la tua vita dall'”A” alla “Z” in un paese estero è un’impresa incredibile. Ma quelli che hanno effettivamente colto l’attimo e preso la decisione di partire ne hanno raccolto i frutti, leggete le testimonianze: www.mollotutto.com direttamente dai protagonisti.

Molti raccontano che la loro qualità della vita di cui ora godono è insuperabile! Hanno lasciato la settimana  di 50 ore di lavoro e 15 ore di pendolarismo settimana alle spalle, hanno abbandonato le giornate grigie di pioggia e hanno costituito la loro attività in zone fra le più assolate della terra! E sapete una cosa?  Tutti riferiscono che anche se ammettono che è stato molto difficile, nessuno si pente un solo momento di ciò che ho fatto!
Allora, volete sapere come superare le vostre paure e affrontare praticamente ogni fase della progettazione che vi porta verso una nuova vita?

Volete un aiuto per decidere quale parte del mondo è giusta per voi e come fare per trasferirvi verso la destinazione ideale?

Ecco i 5 passaggi essenziali:
1.    Smetti di chiederti “cosa ho da perdere?” – invece, inizia a chiederti “cosa ho da guadagnare?”
2.    Sii onesto con te stesso circa il tipo di persona sei. Questi pensieri di cambiamento sono per te un brivido, una sfida e ti danno energia oppure sono pensieri che ti fanno veramente paura?  Il bisogno di un cambiamento di vita arriva spesso domandandosi cosa conta veramente per noi: i soldi, la famiglia, il prestigio, gli amici, i figli, la sicurezza di un lavoro, il potere, la possibilità di viaggiare, l’amore? La serenità dipende dall’onestà della risposta. Trova la tua motivazione personale per la scelta di una nuova vita all’estero e il mantenimento della stessa nel tempo.
3.    Scegli il paese giusto! Ti suona strana questa domanda? Allora, forse ti sei già innamorato di un paese? Beh, ci sono un sacco di paesi per te da scegliere! Decidi che cosa è importante per te in termini di qualità della vita e poi prepara un breve elenco dei paesi che soddisfano le tue esigenze – la tua destinazione da sogno soddisfa tutte le tue esigenze?
4.    Visita i paesi che hai elencato. Questo può sembrare così evidente e banale, ma purtroppo molte persone che ho conosciuto che si sono trasferite in Germania, Austria, Francia, Cipro e Turchia, mi hanno confessato che hanno fatto la loro scelta in base la prezzo della casa, o per una occasione di lavoro irrinunciabile o addirittura in base a semplici fotografie che hanno visto! Il risultato? Ora rimpiangono amaramente le loro decisioni! Devi provare un’esperienza nel paese prima di effettuare il grande passo.
5.    Ricorda che non puoi scappare dai tuoi problemi e tantomeno da te stesso – Problemi, ansie, paure, debiti e bagaglio emotivo etc ti seguiranno in tutto il mondo! Non fuggire ma rincorri qualcosa! Reagirai ad ogni situazione problematica ti si presenti, nello stesso modo che facevi a casa anche all’estero. La conoscenza di te stesso è la chiave del tuo successo nella vita. I problemi saltano fuori sempre, ma se impari a vivere o trattare con loro prima di andartene, avrai molte più probabilità di vivere bene all’estero.
Ora inizia la tua ricerca  per trasformare i tuoi sogni in realtà!
Controlla gratis su questo sito: www.viaggiulisse.com in quali paesi puoi ottenere – in base alla tua età e alle tue disponibilità – un VISTO permanente, per aprire un’attività, lavorare o semplicemente come residente.

5 Comments

  1. Annalisa ha detto:

    Il vero coraggio però è rimanere in Italia creando un modello di business innovativo che prenda piede, perchè è un peccato che le belle idee e i bei locali scappino sempre all’estero.

    • peppe ha detto:

      le belle idee e tutto ciò che le contorna scappano all’estero perchè non si portano il bagaglio del pizzo, dei problemi burocratici, dei costi dell’erario, della pessima qualità dei servizi, della mancanza professionalità di chi lavora con te e di mille altri ammnennicoli che rendono il tuo sforzo vano di fronte ad un paese feudale come l’italia, ormai divenuto spazzatura immonda dell’europa

  2. […] E se il nostro sogno è aprire un chiriguito all’estero? cominciate da questo post… […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *