IL GIORNO DI CHIUSURA AL BAR È OBBLIGATORIO?
24 Dicembre 2009
IL CORSO, L’ESAME E L’ABILITAZIONE REC
29 Dicembre 2009

QUANTO COSTA IL SISTEMA HACCP

Quanto costa fare l’HACCP? Quanto costa il piano di autocontrollo e i controlli microbiologici? Vediamolo in questo post…

L’HACCP è un sistema di autocontrollo, siamo quindi noi a gestirlo, anche nei costi, ma quali sono le spese, quanto costa l’HACCP per aprire un bar o ristorante? Come si può fare per trovare prezzi migliori?

HACCP, per quanto carino, è qualcosa che bisogna fare, una cosa imposta, quindi, per intendersi, una legge. E per gli Italiani non c’è legge senza tassa. Qual è la tassa per l’HACCP? Quanto costa?
L’HACCP non costa nulla, o perlomeno non impone alcun costo. I costi che di solito si deve scegliere di avere sono rappresentati dai corsi di formazione e dai controlli microbiologici.
A voler fare come raccontano quei siti o libri che insegnano il risparmio ad ogni costo si può dire che anche questi due costi sono evitabili. I controlli si può scegliere di non farli, basterà che la nostra pulizia e procedure di lavoro siano talmente ad hoc che nessuna verifica della ASL possa aver niente da ridire.

I corsi hanno un costo, ma ormai in molte regioni vengono accettati i corsi online, che hanno prezzi decisamente bassi (trovate corsi HACCP online delle varie tipologie in questa pagina).
Forse non oseremo arrivare a questi estremi, ma sfruttate bene il regime di concorrenza. I controlli sono fatti da società di biologia che si contendono il mercato con i prezzi, le trovate sulle pagine gialle, fatevi fare un po’ di preventivi.
I corsi? Anche questi sono somministrati da diverse strutture, non abbiate paura a chiedere anche per questo.

12 Comments

  1. Luigi De Rosa ha detto:

    Complimenti per il sito!
    Solo una precisazione riguardo la formazione: è vero che un laureato in discipline scientifiche sarebbe abilitato a fare la formazione, va ricordato, però, che l’attestato di formazione (che sostituisce il Libretto di Idoneità Sanitaria), deve essere rilasciato dalle ASL o da una struttura autorizzata!
    In ogni caso l’esame è presieduto da un responsabile del SIAN (Servizio Igiene Alimenti Nutrizione) dell’ASL.

  2. gabriele ha detto:

    Ciao Luigi,
    questa tue informazioni rientrano nelle solite differenze locali. Qui in Toscana, per esempio, non funziona così…. in questo senso fare informazione esauriente è davvero difficile

  3. diggita.it ha detto:

    Quanto costa il sistema HACCP? | Aprire Un Bar…

    HACCP, per quanto carino, è qualcosa che bisogna fare, una cosa imposta, quindi, per intendersi, una legge. E per gli Italiani non c’è legge senza tassa. Qual è la tassa per l’HACCP? Quanto costa? L’HACCP non costa nulla, o perlomeno non impon…

  4. Lorenzo ha detto:

    Salve a tutti,
    apprezzo molto la linea dell’articolo, e faccio i complimenti per tutto il sito!!!
    Volevo solo precisare che è difficile redarre un Manuale HACCP che vada bene all’ASL direttamente dal nulla.
    Questo perchè un Manuale deve essere come un vestito per il bar/barista e non viceversa e spesso e volentieri necessita di tempo….
    Mi presento, mi chiamo Lorenzo Valier e sono un Tecnologo Alimentare. Per chi fosse interessato posso redarre Manuali HACCP in breve tempo e con cifre molto ridotte.
    Buon Lavoro a tutti.

  5. Dott. Emiliano Niro ha detto:

    Salve,
    sono il Dott. Emiliano Niro, un Tecnologo Alimentare iscritto all’ albo dei tecnologi alimentari della Regione Puglia. Per chiunque avesse bisogno di un manuale HACCP per qualsiasi attività alimentare, me ne posso occupare anche on line. I miei manuali sono sintetici con un ridotto numero di schede di registrazione. Cosa avreste in più?? In vero manuale haccp aggiornato con le leggi attuali evitando di sibire eventali multe. Ricordo che in caso di controllo, l’ assensa del manuale di corretta prassi igienica, comporta una sanzione di ben 2000 euro.
    Per manuali haccp on line (per posta con spese a carico del sottocritto) contattami al: 340.4160098 O E-mail: [email protected]

    • Matteo ha detto:

      Guardi, è inutile che spammi il blog copia-incollando lo stesso paragrafo. Il numero esorbitante di errori e strafalcioni è sufficiente a identificarla come incompetente o approssimativo.

  6. Dott. Emiliano Niro ha detto:

    Formazione sanitaria in azienda ( ex libretti sanitari); manuali haccp completi di schede di registrazione e sistema di rintracciabilità; finanziamenti a FONDO PERDUTO; D.I.A. sanitaria; gestione e conduzione di azienda agroalimentari; assistenza tecnica agricoltori, analisi varie (olio, vino, acque, ecc).FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO.

  7. marco ha detto:

    Salve a tutti, è vero l’ HACCP non è un costo, ma bisogna farlo bene e con le dovute precauzioni: Il manuale è Un vestito sartoriale e viene redatto dopo un’accurata verifica sul posto (io le chiamo verifiche previeni multe)atta a rilevare eventuali non conformità e non idoneità aziendali:

    Esistono persone che li fanno anche on line a 120 euro…io dico sempre, la qualità si paga: conosco gente ora mia cliente che per un manuale HACCP ONLINE ha speso 120 euro e al primo controllo dell’ente di controllo, ha preso 2000 euro di multa…motivo? la pizzeria in questione sul manuale HACCP dichiarava la presenza del forno a gas per cuocere la pizza….peccato che nella realtà esso era a legna, e con la conseguenza che mancava la valutazione del rischio dovuta alla presenza dei corpi carboniosi..

    Pure io faccio i manuali on line lo ammetto, ma almeno quando il faccio chiamo il cliente e mi faccio spiegare tutto per filo e per segno, per capire la sua realtà aziendale e poter elaborare il manuale: Ovviamente io preferisco fare i manuali direttamente e portarli alla persona direttamente per poterglielo anche spiegare come applicarlo e come usarlo (altrimenti sarebbe come dare le chiavi di una ferrari a chi in vita sua ha guidato solo biciclette)perchèl’HACCP non è uno sterile manuale che finisce in un cassetto, ma una valutazione in continua espansione e aggiornamento del sistema….Sono obbligato a fare i manuali on line per il fatto della spietata concorrenza a prezzi stracciati che rovinano così chi lavora onestamente e con criterio.
    per qualunque curiosità, contattatemi pure, cliccando sopra il mio nome

  8. dario alitto ha detto:

    Anch’io mi occupo di haccp, collaboro con un laboratorio per tamponi e altre analisi e opero in Umbria, Toscana e Marche; se volete contattarmi il mio cell.3290995750 è sempre acceso e la mia mail è [email protected] Saluti. Dario Alitto

  9. Giusppe P. ha detto:

    Salve,
    io ho un bar con piccolo buffet freddo stagionale.
    Aperto solo qualche giorno a settimana ( 3gg)
    Ho tutto, manuale, corsi ect.. e sono tre anni che lo facciamo con una ditta specializata in questo.
    Oggi, paghiamo all’anno 250 + iva, … alla fine solo per fare i tamponi .
    Domanda. Avendo il manuale in ordine e aggiornato. avendo tutti gli attestati e requisiti Haccp, posso eseguire i tamponi come richiesto per legge haccp e fare a meno della ditta , visto che altro personale non ne ho. O si deve per forza essere sotto contratto con una ditta/lab haccp.
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *