Vendesi Ristorante Pizzeria Pub a Martinsicuro in Provincia di Teramo
10 novembre 2017
Vendesi Caffetteria-Libreria a Montemurlo in Provincia di Prato
21 novembre 2017

Banco Bar? Basso, Per Guardare il Cliente negli Occhi!

La macchina da caffè espresso va messa davanti o va dietro il banco? Va messa attraverso! Scopriamo un concept che annulla la distanza con il cliente e che ci permette di avere sempre una visione sul locale.

 

Macchina da caffè al bar sul banco o sul retrobanco? E’ meglio porla sul retro, in modo che lavorando si diano le spalle al cliente (che però così può vedere la nostra abilità al lavoro) oppure meglio davanti, sul bancone vero e proprio, tenendo così meglio d’occhio il locale ma anche avendo, fra noi baristi e la clientela, la massiccia barriera della macchina?

Può sembrare un argomento banale, accademico, ma è uno dei temi più sentiti nel mondo del bar design, sia fra gli architetti che si occupano di locali, sia dai baristi che lavorano sul campo.

Gli argomenti di chi vuole la macchina davanti al cliente sono:

Una macchina posta sul banco: maggior contatto con il cliente e maggior ingombro...

Una macchina posta sul banco: maggior contatto con il cliente e maggior ingombro…

 

  • Posso lavorare alla macchina avendo un contatto visuale con il cliente e con il locale
  • Non do le spalle al cliente
  • Un pochino di confusione davanti alla macchina risulta meno visibile (ma questo non è certo un argomento per baristi preparati come i nostri lettori!)

Gli argomenti di chi preferisce una macchina dietro invece sono:

Macchina da caffè sul retrobanco: banco più spazioso, ma si lavora spalle al cliente.

Macchina da caffè sul retrobanco: banco più spazioso, ma si lavora spalle al cliente.

 

  • Il cliente può trasparentemente vedere la mia abilità alla macchina da caffè
  • Evito un grosso cubo davanti al banco, che così può essere percepito come più elegante e aperto.
  • Ho più spazio al banco per i clienti e non ho angoli morti di visuale.

Per molti la soluzione perfetta sarebbe quella della macchina posta di lato, ne davanti ne dietro, ma questa soluzione può non essere consentita dalla disposizione del locale. Per alcuni altri, per l’esattezza per una storica azienda di macchine da caffè di Treviso, la soluzione perfetta è la macchina che non c’è, quella a cui bisogna guardare attraverso, la macchina destrutturata in cui sporgono dal banco solo i gruppi e la lancia per il latte. Scopriamola in questo video del nostro Gabriele alla fiera Host di Milano.

CLICCATE QUI per scoprire le date dei nostri PROSSIMI CORSI DI APERTURA E GESTIONE BAR E LOCALI e portate al corso i VOSTRI PROGETTI, LI ESAMINEREMO INSIEME!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *