COSA SI DEVE SCRIVERE NEL PIANO DI CONTROLLO HACCP/1
2 Maggio 2011
FINANZIAMENTI PER I CORSI DI CAFFETTERIA E GESTIONE BAR CON LA CARTA ILA
5 Maggio 2011

COME FARE IL LATTE MACCHIATO, E FARLO BELLO

Essere baristi, lo sappiamo, non vuol dire solo fare, ma fare bene. Come si prepara un perfetto latte macchiato?

 

Un bellissimo latte macchiato!

Un bellissimo latte macchiato!

Il molte aree d’Italia il latte macchiato è interpretato come un cappuccino senza schiuma, una triste tazza liquida, mentre il vero latte macchiato dovrebbe rappresentare esattamente il suo nome: latte, con macchie di caffè. Il modo migliore per fare un gran bel latte macchiato è il seguente.

Si monta il latte bene, ottenendo una bella schiuma senza bolle. Si versa quindi il latte in un bicchiere tumbler alto avendo cura di ruotare bene e velocemente il bricco in modo da versare latte e crema senza che si separino. Una volta versati si aspetta un attimo, per dar modo al latte e la crema, al contrario, di separarsi. Mentre aspettiamo possiamo preparare il caffè espresso (perché non è vero che il latte macchiato si prepari col fondo di caffè o con un espresso avanzato da un’ora!) nel farlo si deve avere cura di prepararlo non in una tazzina, ma in una piccola lattiera o comunque qualcosa che abbia un beccuccio, che ci permetterà quindi di versare il caffè nel bicchiere di latte lentamente e in un punto solo, in modo che il caffè formi uno strato proprio sotto il livello della crema.

Alla fine con il caffè creeremo delle piccole macchie scure sulla superficie del latte, e con una punta da latte art potremo far sopra i disegni che lo renderanno spettacolare.

Tags:
  • caffé
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *