A FIRENZE: IL BAR LA CONGREGA
14 Settembre 2009
AUMENTARE GLI INCASSI DEL BAR: FOCALIZZARE L’ATTENZIONE SULLA QUALITÀ
26 Settembre 2009

GESTIRE UN LOCALE A BARI

Continuando nel nostro giro d’Italia relativo alla gestione di un bar siamo giunti oggi a Bari, in Puglia.
La liberalizzazione delle licenze è giunta anche qui, dove per comprare un bar o avviare un locale si può procedere n seguente modo.
Una volta che si è individuato il locale da rilevare si fa domanda in comune per avere la licenza, questa licenza è legata alla zona (in centro è difficile, in periferia molto più facile) e anche ad una certa discrezionalità..
Nel frattempo bisogna presentare alla ASL la domanda di autorizzazione sanitaria; corredata da planimetrie, certificazioni, piano HACCP e altro. La ASL ha trenta giorni di tempo per rispondere, dopo di che si considera silenzio-assenzo e si può procedere (ma attenzione: i controlli possono arrivare anche dopo mesi)
Con questo risultato (o silenzio) potremo andare in comune e ritirare la licenza sempre che questa sia stata rilasciata. Altrimenti? Si può comprare un locale, e questo succede naturalmente per il centro e le locazioni migliori.
Non esiste il REC della camera di commercio, ma una forma di abilitazione molto simile che prevede, per chi non ha i requisiti professionali, corsi di formazione di cento ore.

Per queste informazioni ringraziamo il Dottor Nicola Caggiano [email protected]

Tags:
  • bari
  • 2 Comments

    1. GESTIRE UN LOCALE A BARI « Cambiamo Indirizzo ha detto:

      […] 25 Settembre 2009 di gabriele Leggi il post relativo alla gestione di un bar a Bari, nel nuovo blog di Aprire Un Bar! […]

    2. roberto ha detto:

      Ciao,
      sono in cerca di un bar da rilevare a Bari, piccolo da gestire solo o quasi, max 50-60 metri quadri…se avete delle proposte….

      Grazie e a presto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *