LE QUALITA’ DI UN BUON BARMAN
29 Settembre 2008
Come Scegliere il Nome Giusto di un Bar / 1 Il Lettering
7 Ottobre 2008

Tabella Alcolemica Bar. Il PDF da Esporre

Cosa esporre in un locale? Anche una “tabella alcolemica bar”. Vediamo tutto quello che c’è da sapere.

La tabella alcolemica bar da esporre per controllo tasso alcolico
Da Confcommercio di Matera la tabella alcolemica bar da esporre

La legge richiede di esporre in ogni locale una “tabella alcolemica bar” che ricordi e responsabilizzi i clienti a bere alcool in maniera ragionevole, e (forse soprattutto) che li metta in guardia dai rischi legati al pericoloso tandem alcool>guida.

Alla fine del post trovate una tabella alcolemica bar in PDF da esporre, proviamo però anche a spiegare questa tabella, giusto per saperci relazionare con i clienti che magari ci chiederanno chiarimenti.

Se guardiamo la tabella ci rendiamo conto che come valore di riferimento utilizza il “livello di alcolemia“. Con questo termine si intende la concentrazione di alcool etilico (il tipo di alcool che ingeriamo) nel sangue. Il valore è espresso in g/l (grammi per litro).

Un livello alcolemico di 0,28 significherà quindi che in un litro di sangue abbiamo 0,28 grammi di alcool. Un valore ancora ragionevole, visto che il limite fissato dalla legge per mettersi alla guida è di 0, 50.

COME LEGGERE LA TABELLA ALCOLEMICA PER BAR

Leggendo la tabella ci renderemo conto che i valori di alcolemia sono influenzati da tre importanti variabili.

  • Il sesso della persona
  • Il suo peso corporeo
  • Il fatto che sia a stomaco pieno o vuoto
Sesso

In effetti l’uomo deve bere circa il doppio dell’alcol rispetto alla donna per raggiungere lo stesso tasso alcolemico. Causa di ciò è il diverso metabolismo, che rende il sesso femminile più suscettibile agli effetti negativi dell’alcool. 

Peso

I pesi massimi faranno più fatica a salire le scale, ma quando si parla di alcool sono nettamente avvantaggiati. Lo stesso birra doppio malto da 33 non darebbe alcun problema ad un signore piazzato di 90 chili (0.43 il tasso alcolemico, quindi può guidare) ma sarebbe ampiamente fatale per un mingherlino di 55 chili (0.71, ampiamente fuori dai limiti). Il nocciolo della questione sembra risieda nel nemico dell’alcool: l’acqua. Infatti chi pesa di più tende ad avere una ritenzione idrica più importante, e in acqua l’alcol si diluisce efficacemente. 

Stomaco pieno o vuoto

Alcool che “a digiuno fa girare la testa” è una sensazione che conosciamo tutti e che viene confermata dalla scienza. La presenza di cibo nello stomaco rallenterà l’assorbimento di alcool da parte del sangue, limitando il picco alcolemico e gli effetti di stordimento e ottundimento che questo ci da.

LA TABELLA ALCOLEMICA DA ESPORRE NEI BAR

Ciò’ detto, trovate qui sotto la tabella che secondo le disposizioni del DD LL 30 luglio 2008 devono essere affisse nei locali dove si svolgono spettacoli e/o forme di intrattenimento congiunte con la vendita e somministrazione di bevande alcoliche. In pratica potrebbe essere considerata obbligatoria in locali come le discoteche, ma anche quando si svolgono eventi di musica live e perfino di karaoke.

Ringraziamo la Confcommercio di Matera, sottolineando che queste tabelle hanno comunque validità nazionale e non solo regionale.

La tabella alcolemica per bar da esporre. Se non ha risoluzione sufficiente contatatteci a [email protected]

3 Comments

  1. FELICE ha detto:

    E’ DIFFICILE ESPRIMERE UN OPINIONE SUL FATTO CHE SIA STATO REGOLAMETATO QUELLO CHE PER ME E’ UN COMPORTAMENTO SOCIALE CHE NASCE DA UNA GENERAZIONE INSICURA LORO MALGRADO PERCHE’ LA VERA GENERAZIONE INSICURA E’ QUELLA CHE HA ANTICIPATO QUESTA. RIGUARDO AL DIVERTIMENTO LEGATO AL BERE BEVANDE ALCOOLICHE AL BAR E’ UNA SCELTA PONDERATA DI CHI DECIDE DELIBERATAMENTE DI SUPERARE CERTE SOGLIE “SPESSO INDEGNE PER LA PERSONA CHE LE SUPERA” E L’IRONIA E’ CHE CI SI SENTE UNO SCHIFO DOPO NON QUANDO DELIBERATAMENTE SI METTE A RISCHIO LA PROPRIA E LA ALTRUI VITA DA ANNI CON QUESTE ESCALATION DI MORTI DOPO UNA SERATA BRAVA IN DISCOTECA PASSATA CON AMICI E POI MESSI ALLA GUIDA DI UN AUTO DICIAMO PURE UBRIACHI.
    IN DEFINITIVA LA MIA OPINIONE E’ CHE NON BASTANO TABELLE INDICAIVI DI TASSI DI ALCOLEMIA PERCHE’ IL GIOVANE “SE NE FREGA” PASSATEMI IL TERMINE QUELLO CHE HA BISOGNO IL GIOVANE VENTENNE E IL TARDO GIOVANE TRENTENNE IN REALTA’ ED E’ SEMPRE PER LIBRA OPINIONE DI SPAZI DOVE POTER ESPRIMERSI ATTRAVERSO LE ARTI LA COMUNICAZIONE CHE GLI RENDANO UNA SERATA INTENSA E NON SI RIDUCONO AD UNA MASSA DI CORPI STORDITI ALTERATI NELLE PERCEZIONI E CHE ALA FINE GLI RESTA SOLO UN ENORME MAL DI TESTA IL MATTINO DOPO CON IPOCRITA DISPIACERE DI CHI RESTA SVEGLIO LA NOTTE IN ATTESA DEL RITORNO INCOLUME DEI PROPRI FIGLI NON GENERALIZZANDO MA LA REALTA’ E’ QUESTA UNA GENERAZIONE POSTBELLICA CHE HA COMPROMESSO IL FUTURO DI QUESTE GENERAZIONI, CHE TRA QUALCHE DECENNIO DOVREBBERO ESSERE LEADER, MA CHE SI RITROVERANNO AD ESSERE, NONOSTANTE LE GRANDI POTENZIALITA’ CHE HANNO, ZERBINI DI CHI E’ STATO SOLO UN PO’ PIU’ FURBO ED E’ RISCITO A STARE LONTANO DALLE DEBOLEZZE CHE QUESTA VITA FRAGILE E INSICURA CI OFFRE, LORO MAGRADO QUASI DIMENTICANDO I VALORI MORALI DEI LORO GENITORI ATTENTI ALLE SANE TRADIZIONI AL RISPETTO INNANZITUTTO PER SE STESSI DA CUI NE DERIVA ANCHE IL RISPETTO PER IL PROSSIMO
    SCUSATE SE SONO ANDATO FUORI DALLE RIGHE
    SALUTI DA FELICE RUSSO 35 ANNI DA TUFINO NAPOLI

  2. gabriele ha detto:

    Spesso in piccoli eventi si possono leggere grandi considerazioni, di carattere epocale.
    Forse le tue considerazioni Felice sconfinano nel sociologico, ma chi meglio del barista ha l’opportunità di conoscere e leggere da vicino il mondo che cambia?

  3. BAR, ALCOL E TABELLE INFORMATIVE! « aprire un bar ha detto:

    […] 3 Ottobre 2008 di gabriele Abbiamo cambiato indirizzo. Vai su http://www.aprireunbar.com […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *