LE LICENZE ITINERANTI PER APRIRE UN CHIOSCO AMBULANTE

lunedì 22nd, marzo 2010

Un carretto o chiosco bar o caffetteria è un ottima occasione: costi bassi, basso investimento e le “licenze itineranti”. Vediamo come funzionano gli aspetti burocratici.

sweet lucies ice cream rolling boothIl chiosco mobile, ma sopratutto il carretto dei gelati, è si nella tradizione italiana, eppure non conosce lo sviluppo che questi metodi hanno in altre parti del mondo.
Il più classico è sicuramente il carretto dei gelati, quello di “quell’uomo che passava e gridava gelati” come cantava Battisti, ma di moda in anni più recenti sono arrivati sopratutto i chioschi di succhi e di bibite naturali.

I vantaggi di questa forma imprenditoriale sono evidenti: basso investimento iniziale (a volte addirittura sui 10.000 euro) bassi costi di gestione e, ultimo ma non ultimo, la possibilità di andare incontro al cliente.
In quale modo?
In molti comuni Italiani esiste la licenza itinerante. Questa permette di muoversi e stazionare in luoghi non prettamente definiti su tutto il territorio comunale, a patto che non si permanga nello stesso luogo per più di due ore, dopodichè bisognerà cambiare posto.
Un caso classico sono i vecchi ape dei fruttivendoli che facevano il giro dei paesi. Lo faceva anche mio padre…

Chi ha scritto questo articolo?

Qualcosa su admin

115 Comments on “LE LICENZE ITINERANTI PER APRIRE UN CHIOSCO AMBULANTE

  • Ciao Mimmo, vorrei chiederti se c’è un precedente o meglio una legge che permette la vendita di gelato come segue:
    ho un laboratorio attrezzato, ho un carretto gelati tipico siciliano, ho la licenza da ambulante ed anche un posto lontano circa 100 mt. dal laboratorio e dove pago il suolo pubblico al comune, è possibile vendere il gelato e magari anche le granite?
    Ti ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

    Reply
  • ciao Mimmo volevo alcune informazioni.
    sono proprietario di partita IVA inscritto regolarmente alla camera di commercio un proprietario di camioncino dei gelati vuole vendermi il suo camioncino naturalmente a norma e compresa di licenza e suolo dove lavorare gia pagato ad un ottimo prezzo volevo sapere se pur pagando sia licenza che camioncino dovro uscire altri documenti e quali? e se nonostante la cessione della licenza dovro fare un corso e pagare altre cose? ti ringrazio in anticipo

    Reply
  • ciao mimmo
    anch’io avrei bisogno di un’informazione. essendo disoccupata ma percependo l’idennità di disoccupazione stavo pensando di andare a vendere bibite e frutta fresca sulla spiaggia. ho letto che bisogna avere la licenza itinerante, e vorrei sapere dove la devo richiedere e quali sono le altre questioni burocratiche neccessarie per poter iniziare ad operare senza problemi. grazie in anticipo.

    Reply
    • Ciao Laura,
      per ottenere una licenza itinerante bisogna fare una richiesta scritta presso il comune, per tutto il resto ti consiglio appoggiarti ad un’associazione di categoria; CONFESERCENTI o CONFCOMMERCIO.
      Informati anche per sapere quanto ti sara’ conveniente, aggiungendo altro reddito al sussidio che percepisci per la disoccupazione.

      Reply
  • Salve e’ la prima volta che scrivo e avendo visto che sei molto preparato vorrei farti delle domande.
    Io posseggo un terreno di prossima edificabilita’ ma al momento si tratta ancora di un terreno agricolo. La mia domanda e’ questa potrei mettere sul mio terreno una struttura tipo chiosco, amovibile,per capirci tipo i chioschi della spiaggia, per svolgere un attivita’ di bar (soprattutto colazioni cappuccini caffe’ ecc)?
    Se si come dovrei fare? quale tipo di autiorizzazioni mi occorrono?

    Grazie in anticipo per le risposte che mi fornirai.

    Reply
    • Ciao Sonia,
      devi rivolgerti all’assessore al commercio del tuo comune e verificare, se nel piano regolatore vi e’ la possibilita’ d’installare la tipologia di struttura che hai descritto. Nel caso in cui sarai autorizzata, dovrai fare richiesta di licenza e dei vari permessi.
      Chiaramente prima di aprire dovrai fare i vari corsi obbligatori; RLS,PS,HACCP,SAB e ANTINCENDIO.
      In bocca al lupo. mimmo

      Reply
  • Ciao Mimmo!!! :-)

    sono intenzionato a comprare una bici per vendere i gelati, sai mica da chi mi potrei rivolgere?
    Oltre alla licenza per itineranti, di quali altri documenti ho bisogno per vendere il gelato con la bici?

    Ciao
    Grazie

    Reply
    • Ciao Lorenzo,
      io conosco un’azienda di Rimini che vende attrezzature per gelaterie e pasticcerie, tra cui anche bici per vendita gelati;ww.fugar.it
      Anche per le autorizzazioni necessarie ti sapranno informarti per il meglio.
      Saluti. mimmo

      Reply
  • ciao mimmo ma e vero che a napoli il comune non da più richieste di suolo x itineranti?xche io ho un furgone ambulante da paninoteca e mi hanno detto che bisogna fittare un suolo privato.mi puoi indicare se e vero oppure no.

    Reply
    • Ciao Rosaria
      tempo fa ho letto sul MATTINO un articolo riguardante il blocco delle licenze itineranti nel comune di Napoli, ma ti consiglio di rivolgerti all’assessore al commercio per sapere se ci siano state eventuali deroghe.

      Reply
  • Buongiorno Mimmo e complimenti!
    Se è possibile vorrei informazioni riguardo le licenze e le varie autorizzazioni per avviare tale attività in Spagna..mi potreste aiutare o indirizzarmi???
    Grazie in anticipo!
    Marco

    Reply
  • Buongiorno Mimmo e complimenti!
    Se è possibile vorrei informazioni riguardo le licenze e le varie autorizzazioni per avviare tale attività in Spagna..mi potreste aiutare o indirizzarmi???
    Grazie in anticipo!
    Marc

    Reply
  • Buongiorno, io ho realizzato un chiosco mobile per spinare birra in giro. vorrei sapere approssimativamente a quanto ammontano le spese per la licenza di ambulante e i vari corsi obbligatori; RLS,PS,HACCP,SAB e ANTINCENDIO.
    e se ci sono dei limiti se si smministrano alcolici

    Reply
  • salve,
    vorrei sapere cosa fare per avere la licenza adibita alla vendita di anini ambulante…e più o meno quanto si spende per avviarla..dato che al momento sono disoccupata

    Reply
  • Volevo fare i complimenti per questo sito pieno di notizie interessanti e curiosità, mi chiamo Pietro, da un paio di mesi mi sono appassionato al mondo del caffè, vuoi la crisi e la voglia di un cambiamento di vita mi è venuta in mente una idea mai vista prima, un ape caffè che gira in città e si ferma dove vede persone e per scopi pubblicitari, in Inghilterra e in molti paesi europei questa modalità è diffusa tantè che ci sono anche delle fabbriche che producono veicoli allestisti a partire dai 10.000 per un Ape 50 a salire. per questo tipo di attività sicuramente dovrei richiedere una licenza per ambulante di alimenti e avee anche HACCP, ma la curiosità e il dubbio piu grande è perchè in Italia non si vedono questo tipo di vendita??
    Vi ringrazio in anticipo Pietro

    Reply
    • Ciao Pietro,
      ape caffe’ se ne vedono vicino gli stadi,autodromi e palazzi fieristici. Ho i miei dubbi che possa funzionare nelle piazze del nostro paese, perché la cultura dell’italiano e’ quella di prendere il caffe’ al bar( e di bar mi sembra che non sia difficile trovarli).

      Reply
  • Salve a tutti
    E’ un po’ di tempo che sto dietro all’idea di un bar ambulante che vorrei portare in giro per feste e fiere.La prima domanda e’ ,e’ molto difficile avere delle autorizzazioni per le sagre e le feste di cui si occupano associazioni e non comuni?Insomma e’ piu’ fattibile parlare con una proloco o associazione culturale che con un comune(visto che ci ho parlato e sembra che uno che comincia non riesca mai a scalare la graduatoria)
    ho un piccolo spiazzo davanti casa mia terreno edificabile ed e’una strada abbastanza trafficata..visto che’ e’ di mia proprieta’ posso esercitarci l’attivita?devo chiedere al comune?
    grazie delle risposte

    Reply
  • Pingback: APRIRE UN CHIOSCO BAR O UN CHIRINGUITO IN UNA ROULOTTE? | Aprire Un Bar

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 + = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Aprire un bar passo passo

A che punto siete con il vostro progetto? Cercate qui gli articoli sugli argomenti che vi interessano.

I nostri partner









I nostri corsi

  • State pensando di aprire un bar e volete farlo con competenza?
  • Siete già baristi ma non siete sodisfatti del vostro cappuccino o del vostro aperitivo?
  • State valutando di comprare un bar e volete essere sicuri di fare i passi giusti?
  • Volete individuare le strategie per aumentare gli incassi del vostro locale?

Mokaflor

Stai aprendo o hai già un bar? Lavora con la nostra Torrefazione

  • Vuoi far diventare il tuo bar il punto di riferimento per gli appassionati del caffè?
  • Vuoi proporre ai tuoi clienti la miscela che ha vinto i premi come miglior caffè in Germania e Indonesia?
  • Vuoi diventare un vero esperto di caffè di cui i clienti sentiranno di potersi fidare?
  • Vuoi offrire ai tuoi clienti il pianeta caffè, con oltre 70 diverse miscele e i caffè più particolari del mondo?
  • Vuoi proporre nel tuo bar una comunicazione esclusive e innnovativa?
  • Vuoi affiancarti con gli esperti di “aprire un bar”?
Se la tua attività è in Toscana o in Umbria vieni a scoprire la nostra torrefazione.

BLOG GEMELLO

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo del caffè.

COURSES

From the 2007 “Aprire un bar” run courses about the world of Italian coffee, cappuccino and Latte art. The courses are held in the center of Florence. Do you want to discover the world of the Italian espresso and cappuccino? Are you planning a vacation in Florence and you want a different experience? Click here and come to discover our courses in English!