CEDESI RISTOBAR APPENA RINNOVATO A SIENA CENTRO
7 settembre 2015
VENDESI BAR CAFFETTERIA TAVOLA FREDDA A MILANO CENTRO
12 settembre 2015

DISEGNI “VERTIGINOSI” PER ARREDARE BAR E RISTORANTI. LA TECNICA DEL TROMPE L’OEIL

Categorie:

Questa tecnica di pittura vi ha sicuramente già sorpreso in molte immagini, ma vediamo come usarla per l’arredamento di bar e locali…

 

Se è vero, come ci capita spesso di dire nei corsi full immersion di gestione e apertura bar, che l’arredamento di un locale dovrebbe essere pensato per essere rassicurante per la clientela, ma con un dettaglio particolare, a volte bizzarro, che permetta al cliente di ricordarsi di noi, che ne dite dei pavimenti “trompe l’oeil” che ultimamente molti social e riviste on line ci propongono?

Questa tecnica, che dal francese si traduce come “illusione ottica”, o meglio,letteralmente, come “inganna l’occhio” non richiede particolari attrezzature, ma una assoluta conoscenza tecnica del disegno e sopratutto delle regole della prospettiva, dell’uso delle ombre, delle sfumature e degli effetti della luce. Chiaramente più saremo bravi (noi o gli artisti che invitiamo ad arredare il nostro locale) in queste tecniche e più i risultati saranno eccellenti e, a volte, eccezionali!

Spieghiamoci bene, a stupirci delle foto sono gli effetti strepitosi e sopratutto “vertiginosi”, quando queste opere sono poste sul pavimento. In realtà di esempi di trompe l’oeil ce ne sono molti in giro per locali; molti proprietari di bar e ristoranti infatti, magari quando il loro locale non ha finestre o quando, come accade molto spesso in città, è costruito un po’ “a tubo” adottano questa tecnica per dare aria e “apertura” all’ambiente.

Apertura appunto, perché il concetto di trompe l’oeil  si basa proprio sull’idea di dare profondità, prospettiva, che può colpire sul muro, ma che sul pavimento può diventare straordinario. Certo, in un locale, per coglierlo in pieno ci vorrebbe un pavimento abbastanza libero da clienti (il che non è auspicabile!) e poi dovrebbe avere un rivestimento, magari una resina, che gli permettesse di sopravvivere al gran calpestio. Qui sotto abbiamo comunque raccolto un po’ di “illusioni ottiche” prese in giro per il mondo dei bar e ristoranti…

 

 

Qui, nell'opera d'arte rientra anche la ragazza, che le fa la foto...

Qui, nell’opera d’arte rientra anche la ragazza, che le fa la foto…

Dai, con un locale non c'entra niente, ma se non è bizzarro questo...

Dai, con un locale non c’entra niente, ma se non è bizzarro questo…

Per un locale un po' invernale o un po' inquietante?

Per un locale un po’ invernale o un po’ inquietante?

Questo, fotografato in  un hotel, è davvero fantastico!

Questo, fotografato in un hotel, è davvero fantastico!

Una caffetteria rovesciata, con il pavimento sulle pareti e tantissimi libri ovunque. Vertiginoso!

Una caffetteria rovesciata, (ne avevamo già parlato in un altro post) con il pavimento sulle pareti e tantissimi libri ovunque. Vertiginoso!

Molte foto di cui ringraziamo gli autori, sono state tratte da pinterest.com,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *