VENDESI GELATERIA ARTIGIANALE A LIMASSOL, CIPRO
12 ottobre 2014
IL CAFFÈ “BUONO ALLA SECONDA…”
15 ottobre 2014

ARREDARE UN BAR? DAL RIGATTIERE!

I bar arredati “da bar” sono spesso banali e scontati. Per arredarli con cura e passione i mercatini del modernariato possono spesso essere vere miniere di idee…

foto 1 (2)Ad alcuni potrà sembrerà un’eresia, ma se nella nostra onorata carriera di goditori di locali abbiamo potuto comprendere poche lezioni, una di queste è che la differenza fra un locale costruito con molti soldi, e uno messo su con due lire, è che, spesso, il secondo è molto più carino e accogliete del suo “cugino” ricco.
L’avverbio “spesso” necessita a questa frase, ed è legato ad una importante precisazione: questo quando l’imprenditore è si povero di mezzi, ma è ricco delle virtù più preziose in questa fase: la fantasia e la creatività.
Chi inizia l’attività con grosse capacità d’investimento spesso tende a fare due errori: affidarsi all’arredatore in tutto e per tutto, e costruire ed arredare il locale per blocchi: sedie=fatte, bancone= fatto e così via…
Affidarsi a uno specialista è sicuramente importante, ma lo è soprattutto per le parti del locale che avranno a che fare con l’ergonomia, vale a dire l’economia di energie (e di personale) e con la comodità nel lavoro, aspetti in cui una certa esperienza è senz’altro fondamentale. Per le aree dedicate al pubblico invece, che sicuramente devono essere comunque comode e fruibili, le armi da utilizzare sono un pizzico di buon senso e tanta creatività. Creatività che non fa il paio con sedie fatte in serie, arredi stereotipati e arredamenti “da bar”…
E allora, se non dall’arredatore, dove possiamo trovare le suppellettili per il nostro locale? I rigattieri, i mercatini dell’usato, i riferimenti per il modernariato, tutti riferimenti dove trovare il pezzo unico, che accostato ad altri pezzi unici, farà un locale straordinario! E se le sedie sono una diversa dall’altra, ma questo trasmetterà al cliente ancora più creatività e passione per il nostro lavoro, ci vorrà più tempo, non potremo affidarci all’arredatore, ma…

Mercatini dove? con una frugatina su internet ne abbiamo trovati a Marostica in provincia di Vicenza, a Padova, a Lecce e nel livornese… ma sicuramente ce ne sono molti altri, probabilmente anche nella vostra città!

Ah, se poi l’imprenditore ricco è ricco anche di mezzi, si salvi chi può!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *