CEDESI IN GESTIONE O AFFITTASI BAR PANINOTECA NEI PRESSI DI CREMAVE
19 aprile 2012
IDEE E ULTIME TENDENZE PER FARE UN APERITIVO E BUFFET
19 aprile 2012

COME FUNZIONA L’HACCP NELLE VARIE REGIONI ITALIANE

Durante i nostri corsi di gestione e bar management veniamo conoscenza di come vengono interpretati i regolamenti Haccp in varie parti d’Italia, ad esempio essi sembrano molto restrittivi in Emilia Romagna e più semplici da assolvere in Lazio. Quali sono le vostre esperienze? Come avete trovato i corsi HACCP? Quali sono gli adempimenti che vi sono richiesti?

Tags:

27 Comments

  1. Durante i corsi di Gestione che organizziamo emerge sempre che il Emilia Romagna i criteri HACCP sono rigidissimi, è vero?

  2. dj max ha detto:

    Verissimoooooooooo !!!

  3. Google Alert – VARIE NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency ha detto:

    […] L'HACCP nelle varie regioni italiane | Aprire Un BarDurante i nostri corsi di gestione e bar management veniamo conoscenza di come vengono interpretati i regolamenti Haccp in varie parti d'Italia, ad esempio …aprireunbar.com/2012/04/…/lhaccp-nelle-varie-regioni-italiane… […]

  4. Valentina ha detto:

    Ciao vorrei avere informazioni su come chiedere una licenza in comune per aprire un bar e se bisogna pagarla ! Grazie mille

  5. max ha detto:

    buon giorno chiedo informazioni in merito l’apertura di un mini bar all’interno di una salaslot di piccola metratura, ho cercato in vano moduli per capirecosa comporta con scarsi risultati.
    questa si trova in provincia di venezia.
    se qualcuno sa darmi delucidazioni in merito ne sarei molto grato.
    saluti

  6. alberto ha detto:

    Salve, sto aprendo un locale a Firenze. Desideravo sapere a chi devo rivolgermi riguardo ai materiali per pulizie, detersivi per lavastoviglie etc,
    Grazie Alberto

    • mimmo ha detto:

      Ciao Alberto,
      non conosco nessun azienda specifica, ma credo se dai un’occhiata sulle pagine gialle non avrai problemi a trovarne. Ricordati di farti rilasciate le schede dei prodotti che utilizzerai, che andranno inserite nel manuale HACCP.

  7. Susy ha detto:

    Salve, ho rilevato un bar a Pistoia, vorrei mettere a disposizione dei miei clienti un wi-fi zone gratuita. ho sentito parlare di responsabilità diretta sulle connessioni effettuate……cosa si rischia? e cosa fare per non rischiare?

  8. andrea ha detto:

    Buongiorno,
    volevo chiedere se sapete a chi mi devo rivolgere per i corsi HACCP in lombardia?
    Se qualcuno mi sapesse dare delle informazioni in merito ne molto grata.
    Saluti

  9. maurizio ha detto:

    ciao io anni fa ho gia avuto diversi bar di proprietà e logicamente possiedo il rec devo fare lo stesso i vari corsi?

  10. gabriele ha detto:

    Ciao Maurizio, devi fare corsi HACCP e sicurezza sui luoghi di lavoro, corso, quest’ultimo, legato al locale, Non devi fare sicuramente corsi SAB o ex REC che dir si voglia…

  11. RAFFAELLA ha detto:

    ho firmato un contratto di gestione di un bar, che è stato regolarmente registrato all’Agenzia delle Entrate, credevo di dover avere i requisiti per il SAD ( iscrizione REC ) e di poter usufruire della licenza commerciale del cedente per tutto il periodo di gestione ( 5 aNNI ) MA la polizia municipale ( NAS ) mi hanno multata perchè sostengono che ssi deve obbligatoriamente effettuare la voltura della licenza a mio nome, cosa che il cedente non vuole fare perchè teme di perdere la titolarità della licenza
    cosa fare ????

  12. EUGENIO ha detto:

    BUONGIORNO SONO EUGENIO,VOLEVO AVERE UN CONSIGLIO DA PARTE VOSTRA, RIGUARDANTE L’ENTRATA IN SOCIETA’ DI UN BAR GIA OTTIMAMENTE AVVIATO MA INIZIALMENTE GESTITO MALE RIGUARDANTE LA RISTRUTTURAZIONE E VARI PROBLEMI…
    LA SITUAZIONE ATTUALE E’ CHE PUR AVENDO UN FATTURATO DI CIRCA 30000 EURO MENSILI NON AVANZA PRATICAMENTE NIENTE PER I SOCI E HANNO BISOGNO DI UN AIUTO CHE PORTI UN PO DI LIQUIDITA’ PER AVERE UN GUADAGNO IL PIU’ PRESTO POSSIBILE.
    TENETE PRESENTE CHE AD OGNI WEEKEND DOBBIAMO MANDARE VIA UN CENTINAIO DI PERSONE PER LA POCA DISPONIBILITA’ DI POSTI, E TENGA PRESENTE CHE IN PROGETTO ABBIAMO CREATO UNA RETE DI COLAZIONI A DOMICILIO,CHE PARTIRA’ A BREVE,DOVE COPRIREMO CIRCA 300 APPARTAMENTI DOVE ALLOGGIANO MANAGER E UOMINI D’AFFARI CHE AL MASSIMO DOPO 3/4 GIORNI LASCIANO L’ABITAZIONE.
    ORA LA MIA DOMANDA E’ QUESTA, PARTENDO DAL PRESUPPOSTO CHE QUELLO CHE ABBIAMO ORA E’ IL BAR CON IL GIRO D’AFFARI DI 30000 EURO,IO ENTREREI CON UNA QUOTA DEL 40% INVESTENDO CIRCA 100000 EURO E AVENDO UN DEBITO DEL BAR CHE SI AGGIRA INTORNO HAI 250000 EURO, E’ UN AZZARDO TROPPO ELEVATO PER IL PERIODO IN CUI CI TROVIAMO?E QUANDO RIUSCIREMO AD AVERE UN PO’ DI UTILE?

    VI RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE

    • mimmo ha detto:

      Ciao Eugenio,
      non e’ importante calcolare solamente i ricavi, ma devi anche considerare i costi, che, lo capisce anche un bambino, se superano le entrate, sara’ un po’ difficile far tornare i conti. Io ti consiglio di fare un attento business plan, valutando, che con un tale incasso se ci lavorano due soci, al massimo si possono assumere due dipendenti, piu’ uno part time.

  13. umberto ha detto:

    Ciao Mimmo come sempre complimenti per il sito. Ti voglio porre un quesito, praticamente sto rilevando un bar e ho trovato un manuale haccp della vecchia gestione con tutti i piani e l’elenco delle attrezzature ecc. L’azienda che lo ha emesso mi ha chiesto per l’aggiornamento 650,00 euro e Ti volevo chiedere se è possibile acquisire l’attestato haccp ed acquisire quel manuale con la ditta che andrò a creare senza farmi carico di quell’importo spropositato. Inoltre sono validi i siti on line che parlano di conseguire l’attestato e/o il manuale auto controllo?. Grazie mille cordiali saluti.

    • mimmo ha detto:

      Ciao Umberto,
      il corso haccp lo puoi fare dove meglio credi e per l’aggiornamento, ti consiglio di rivolgerti alla CESCOT, che sicuramente ti fara’ spendere molto meno.
      Per i corsi on line preferisco non darti suggerimenti, perché molto spesso, non hanno nessuna validita’.

  14. Marco ha detto:

    Ciao Umberto, 650,00 euro solo per aggiornare il manuale mi sembra veramente una ladrata”!!! Io con tutto compreso ( corso haccp per tutti i dipendenti, raccolta dati sul posto, formazione di tutto il personale chiedo dai 450 ai 500 euro ma rifacendo il manuale da zero!!!!!!!!Ripeto comprendendo anche la formazione per tutti i tuoi dipendenti/collaboratori, e la consulenza nella elaborazione dei listini e delle schede tecniche dei prodotti preparati . Se hai maggiori curiosità o vuoi maggiori informazioni contattami pure senza impegno
    non voglio fare pubblicità spam, il mio sito per i contatti lo trovi passando con il mouse sopra il mio nome
    a presto
    Dott. Marco Zanovello

    • umberto ha detto:

      Grazie mille Marco sarei molto interessato a ricevere più informazioni…Nello specifico mi interessa il corso per ricevere l’attestato Haccp per mia moglie che sarebbe la titolare della ditta individuale del bar ed il libretto sanitario per me, in quanto verrei configurato come coll.re occasionale. per quanto riguarda il manuale l’ho controllato per bene ed è ok anche perchè è stato aggiornato alcuni mesi fa, l’unica cosa da aggiornare sono i dati anagrafici della ditta, che sinceramente è una stampa che si può fare fai da te.

  15. vincenzo ha detto:

    ciao io ho HACCP tedesco sapete se e valido anche in italia….grazie

    • mimmo ha detto:

      Ciao Vincenzo,
      il corso HACCP frequentato in un paese della CE, e’ valido anche in altri Paesi, ma bisogna fare un corso di aggiornamento.

  16. Alessandro ha detto:

    Salve, sapete se haccp preso nella regione Lazio e valito anche in Emilia Romagna?
    Grazie

    • domenico marchi ha detto:

      L’attestato HACCP anche se preso in un altra regione, e’ valido su tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *