STRATEGIE PER ALZARE GLI INCASSI DI UN BAR: IL CASO DELLA CIOCCOLATERIA VESTRI
19 Dicembre 2010
CORSO DI LATTE ART IN SARDEGNA A SARDARA
27 Dicembre 2010

I BAR NELLE STAZIONI FERROVIARIE. ANDARE INCONTRO AL CLIENTE

Alcune considerazioni sul target partendo da una stazione in Germania e arrivando su una focaccia fiorentina, aumentare il nostro fatturato nel bar andando incontro al cliente.

Ieri sono passato nel sottopassaggio della stazione di Firenze dopo un po’ di tempo, e h potuto vedere che ha aperto un bar specializzato in panini e focacce toscane: Mi sono fermato a guardarlo è ho detto, finalmente!

Poco tempo fa ero nella lunga galleria che passa sotto un’altra stazione, quella di Colonia, in Germania, e avevo potuto vedere l’enorme quantità di negozi legati al food che vi si trovavano; dai grandi marchi internazionali come Mac donald, Starbucks e Pizza hut fino a brand tipicamente tedeschi di panetteria e di wurstel, fino, ancora, a bar o negozi indipendenti.

Del resto l’equazione, parlando di target, mi pare evidente, in una stazione si viene per prendere il treno, e mangiare uno snack o godersi un caffé mentre si aspetta il nostro convoglio (o prendersi un panino da mangiare in viaggio) è cosa molto più normale che non venire in stazione a comprarsi un vestito (anche se la gran quantità di persone che vi passano rende naturalmente appetitosa la situazione per ogni tipo di attività) ancora una volta, si tratta di ragionare i comportamenti e i bisogni del pubblico, per piazzarsi al meglio. Ricordatevi che, quando si parla di idee per aumentare gli incassi di un bar, è sempre più facile andare incontro al pubblico, che non sperare che il pubblico venga incontro a noi.

Ah, inutile dire che di fronte al bar c’era la folla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *