IL VINO AL BAR: I VINI ROSSI
14 Gennaio 2009
I PRESSINI DA CAFFE’
27 Gennaio 2009

I CAFFE’ IN LATTINA

Avendo avuto la fortuna di viaggiare per motivi commerciali, ho potuto vedere come, se si visita lo scaffale dedicato al caffé in un supermercato austriaco o egiziano, si notano due categorie di prodotti del tutto o quasi del tutto assenti dal reparto caffé di un supermercato Italiano: il caffè istantaneo (semplifichiamo con Nescafè) e il caffè “ready to drink” pronto da bere, in lattina o bottiglietta.

Lasciando da parte l’istant coffee (per questi prodotti la terminologia inglese è d’obbligo) parliamo un attimo dei ready to drink.

sono delle bevande a base di caffé, raramente proposte come espresso, di solito in forma di caffèlatte, cappuccino o mocaccino. Si bevono fredde, e per questo ai soliti ingredienti vengono spesso aggiunti elementi in grado di renderli più cremosi e saporiti.

In Italia questo tipo di prodotti sono stato lanciati diverse volte, generalmente senza sfondare veramente (del resto anche il caffé autoriscaldante dello stadio non ha cambiato il nostro modo di vivere). Negli ultimi tempi tentativi in questo senso sono stati supportati anche da grandi aziende e imponenti budget (ad esempio Illy in collaborazione addirittura con Coca Cola)… Vedremo come andrà a finire.

A proposito di Coca Cola, sapete che all’estero (credo in Romania) ho visto in bottiglia il cappuccino alla coca cola?

Ma per noi italiani forse il caffè è caffè, e basta. Vedremo…

Tags:
  • caffé
  • 2 Comments

    1. mimmo ha detto:

      Ciao Gabriele,anche io qualche anno in un bar a Riccione, dove lavoravo , ho provato a consigliare del caffe’ in lattina oppure in bottiglietta,ma non ha mai riscosso troppo successo,tant’e’che lo abbiamo tolto dal banco frigo, perche’ era vicino alla scadenza e sinceramente a livello qualitativo non mi ha proprio entusiasmato.A noi italiani ci soddisfa solamente la “tazzurella”.A presto . mimmo

    2. gabriele ha detto:

      Lo penso anch’io, proveranno e stanno provando ancora… vediamo.

      Ciao!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *