APRIRE UN CHIOSCO AMBULANTE DI GELATI O SUCCHI

Se le regole per le licenze sono abbastanza chiare non è la stessa cosa per le normative igienico sanitarie nell’ apertura di un chiosco o carretto ambulante, vediamole insieme.

sweet lucies ice cream rolling boothNei post di questo blog abbiamo già parlato delle licenze ambulanti itineranti e dei regolamenti che governano gli aspetti commerciali di una attività svolta con un carretto di gelati o comunque con un chiosco mobile basato su prodotti alimentari. Se questi regolamenti commerciali sono abbastanza chiari lo stesso non si può dire dei regolamenti igienico sanitari dei chioschi.
Questi si distinguono a secondo del tipo di servizio fatto: distribuzione, somministrazione e perfino artigianato.

Nella distribuzione l’operatore non manipola in alcun modo il prodotto, è il caso dei chioschi che servono gelato industriale in coppette o ghiaccioli e lattine.
Nella somministrazione invece il prodotto viene manipolato e qui la cosa si fa molto più complessa. Se tutti siamo d’accordo che stendere una pizza sia manipolazione, è molto meno evidente decidere se si manipola la polvere di caffé preparando un espresso o si modifica il gelato preparando un cono, o, ancora, si fa manipolazione anche spremendo le arance per fare un succo.

Su questi punti conta molto l’interpretazione del regolamento, che può essere diversa a seconda della regione, del comune e perfino a seconda del funzionario della ASL.
Una nota azienda di chioschi che vendono succhi ha concepito un originale sistema per aggirare ogni problema. Ha dotato i suoi carretti di licenze di artigianato. Con queste licenze i carretti possono preparare i succhi spremendo gli agrumi, dopodichè sigillano il bicchiere e lo consegnano al cliente, che lo apre e beve. In questo modo, in effetti, il chiosco effettua una produzione artigianale che viene acquistata e bevuta fuori da quello che potremmo definire un laboratorio ambulante.

,

About the author

View all articles by admin

6 comments on “APRIRE UN CHIOSCO AMBULANTE DI GELATI O SUCCHI”

  1. Pietro ha detto:

    Non conoscevo la normativa per quanto riguarda i succhi, interessante.

    Se non ho capito male il bicchiere fine prima sigillato e poi somministrato, dico bene?

  2. gabriele ha detto:

    Ciao Pietro, sembra proprio di si, ma se frughi in internet troverai ancora molte controversie al riguardo.

    Ciao, gabriele

  3. Luca R ha detto:

    Ciao, e già un pò che sto pensendo del idea di aprire un carretto di caffè, lo sai come quelli che c’hanno in Inghilterra e America. Ma, finora ho trovato alcuni ‘problemi’…voi cosa mi dites?…

    – ci vuolo un posteggio fisso perchè come ambulante itinerante non e per niente pratico ad andare in giro (dove ti permettono) e fermar quando ti segnala un cliente. Per quello che ho cpito c’e un tempo massimo di circa 15 minutes per sosta ommunqe. Poi, l’autorizzazione del comune per fare un lavoro del genere no ti daranno mai, posteggio sono difficilissimo a trovare e nuovo posteggi non hanno intenzione di aprire quasi mai… magari si potrebbe fare un richiesta per occupare un posteggio in piazza o parco?? o magari sul proprieta del università con un accordo di affitto?

    – la mentalità del’italiano non è di prendere caffè ‘fuori’ per dire, nemmeno per i studenti. Al banco, con fretta si, ma il rituo consiste di entrare a un locale o ambiente anche piccola.

    – esistono già in Italia qualche locale del genere per quello che sapete?

    Cosa ne pensate?…

  4. Luca M ha detto:

    Ho acquisito un parco giochi all’aperto che gestisco con licenza di spettacolo viaggiante. Pensavo di mettere un chiosco per distribuire bevande, gelati, frutta, patatine e cose simili. Come mi consigliate di muovermi, andare in comune a chiedere un parere è sufficiente, o è meglio sentire dall’ASL?
    Grazie, Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aprire un bar passo passo

A che punto siete con il vostro progetto? Cercate qui gli articoli sugli argomenti che vi interessano.

Stai cercando le migliori lattiere, pressini e attrezzature da caffetteria?

Vieni a visitare Caffèlab, il nuovo Eshop sul caffècon le più migliori e smart attrezzature da bar: lattiere da latte art, tampers, macina caffè, attrezzature da brewing, miscele da espresso, da caffè americano e i migliori caffè del mondo in singola origine sia tostato che verde.

I nostri partner















I nostri corsi

  • State pensando di aprire un bar e volete farlo con competenza?
  • Siete già baristi ma non siete sodisfatti del vostro cappuccino o del vostro aperitivo?
  • State valutando di comprare un bar e volete essere sicuri di fare i passi giusti?
  • Volete individuare le strategie per aumentare gli incassi del vostro locale?

Trip Advisor!

2013, 2014, 2015, 2016. Da quattro anni la nostra scuola vince il Certificato di Eccellenza Trip Advisor! Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

2013, 2014, 2015, 2016. Since four years our school wins Trip Advisor Certificate of Excellence! Thanks to all the participants in our courses

SCAE, Specialty Coffee Association of Europe

I nostri corsi sono tenuti da certificatori SCAE e i sono tagliati per l'ottenimento delle certificazioni della Specialty coffee Association of Europe. Scopri il mondo SCAE

Our teachers are SCAE certified and our courses are tailored in order to get the Certification of the Specialty Coffee Association of Europe. Read more about SCAE



COURSES

From the 2007 “Aprire un bar” run courses about the world of Italian coffee, cappuccino and Latte art. The courses are held in the center of Florence. Do you want to discover the world of the Italian espresso and cappuccino? Are you planning a vacation in Florence and you want a different experience? Click here and come to discover our courses in English!

BLOG GEMELLO

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo del caffè.

LA NOSTRA MISCELA DI CAFFE’ PER BAR

Stai aprendo o hai già un bar? Scopri la nostra miscela di caffè, un progetto che rivoluziona il mondo del caffè!

  • Una miscela di solo 3 componenti, tutti di altissimo livello.
  • Ogni caffè proviene da una specifica area, con certificato di provenienza.
  • Ogni componente della miscela è tostato separatamente con una macchina tostatrice artigianale.
  • Sacchetti solo da 250 grammi, caffè impacchettato immediatamente dopo la tostatura.
  • Ogni pacchetto viene consegnato solo dopo 5 giorni di degasamento, e dopo un mese, se n
  • on consumato, viene ritirato e sostituito

Vieni a scoprire e ad assaggiare il nostro progetto Super Tuscan!
To top ↑