Arredare un Bar con un Giardino Urbano
4 Marzo 2016
Open Day, la Nostra Scuola Barista a Disposizione di chi si Vuole Allenare!
6 Marzo 2016

Un Bellissimo Concorso di Ristorazione Diversa

Siamo lieti di pubblicare questo post inviateci da Raffaele Musolino, docente di scuola alberghiera e bravissimo “diffusore” della cultura del caffè in Italia, che in questa occasione ci parla di un concorso davvero bello.

 

I partecipanti al concorso, con Raffaele al centro

I partecipanti al concorso, con Raffaele al centro

Concorso Ristorazione Diversa
L’Istituto I.P.S.A.R “Luigi Carnacina” di Bardolino e Valeggio organizza da alcuni anni il concorso “RISTORAZIONE DIVERSA”.
Si svolgerà nella sede un concorso riservato agli allievi diversamente abili che frequentano gli Istituti Professionali di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione, giorno 27 maggio 2016.

La disabilità è diversità: non si affronta il problema negandola, si tratta invece di leggerla come una potenzialità.
L’obiettivo della scuola e del concorso è valorizzare al meglio questa risorsa.
L’allievo con disabilità è una persona con bisogni speciali, è una persona che si prepara ad affrontare, in prospettiva, un inserimento socio-lavorativo e la scuola deve fornirgli gli strumenti culturali, educativi e professionali necessari per raggiungere la consapevolezza del proprio ruolo all’interno di un progetto di vita.
La scuola, la classe, ma soprattutto i laboratori sono luoghi privilegiati per un intervento educativo e didattico mirato all’integrazione.
Risulta difficile coinvolgere gli alunni diversamente abili in eventi e manifestazioni per oggettivi problemi organizzativi e di sicurezza.
Quelli che possono sembrare dei limiti dovrebbero diventare un nuovo punto di partenza, un modo diverso per comprendere tutte le potenzialità e le risorse di cui sono dotati gli alunni. “Riconoscendo ed enfatizzando le differenze, tutte le varie differenze, si modifica l’immagine della norma. La normalità diventa pluralità di differenze, non uniformità fissa, definita attraverso standard”
(A.Canevaro, D.Ianes in Diversabilità, 2003)

I posti disponibili per le scuole sono 18 per gli Istituti Nazionali e 2 Per le scuole Europee.

Per gli allievi di cucina…
sarà richiesto di:
essere in grado di produrre un piatto a scelta tra quelli proposti e soprattutto sulla base del paniere dei prodotti che verranno forniti dall’organizzazione, caratterizzato dai prodotti tipici.
la stagionalità dei prodotti utilizzati sarà elemento fondamentale per la valutazione del piatto proposto.
saper preparare n.1 piatto di presentazione e n. 6 porzioni da assaggio per la giuria.
saper indossare correttamente la divisa di cucina.

…Per gli allievi di Sala-Bar…
Sarà richiesto di:
saper preparare un tavolo per il servizio del piatto preparato dal compagno di cucina.
saper riconoscere le piccole difficoltà che vi sono nella preparazione del tavolo.
saper preparare e servire un Cappuccino al bancone del bar.
saper servire la preparazione confezionata in cucina.
saper preparare un cocktail Sparkling inventato a fantasia.
saper indossare correttamente la divisa di sala.
Per ora, non ci resta altro che augurare buona fortuna ai ragazzi che parteciperanno al concorso !!!

L'elenco delle scuola che partecipano al concorso.

L’elenco delle scuola che partecipano al concorso.

Le meraviglie gastronomiche di un partecipante

Le meraviglie gastronomiche di un partecipante

 

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *