Aprire Un Bar https://aprireunbar.com Come aprire un bar o un locale: informazioni, suggerimenti e segreti per diventare un gestore di successo! Fri, 15 Jun 2018 15:33:58 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.6 Vendesi Bistrot Bar con Cucina nel Centro di Sanremo https://aprireunbar.com/2018/06/14/vendesi-bistrot-bar-con-cucina-nel-centro-di-sanremo/ https://aprireunbar.com/2018/06/14/vendesi-bistrot-bar-con-cucina-nel-centro-di-sanremo/#respond Thu, 14 Jun 2018 08:38:37 +0000 https://aprireunbar.com/?p=15134 Cedo licenza di bistrot, gastronomia, bar con cucina, canna fumaria e dehor nella centralissima piazza di Sanremo.

Grande opportunità!

Trattativa riservata cell. 3928864805

La piazza di Sanremo, dove si trova il bar in vendita

La piazza di Sanremo, dove si trova il bar in vendita

]]>
https://aprireunbar.com/2018/06/14/vendesi-bistrot-bar-con-cucina-nel-centro-di-sanremo/feed/ 0
Un Caso Pratico: il Bar che Incassa, ma non Guadagna https://aprireunbar.com/2018/06/11/un-caso-pratico-il-bar-che-incassa-ma-non-guadagna/ https://aprireunbar.com/2018/06/11/un-caso-pratico-il-bar-che-incassa-ma-non-guadagna/#respond Mon, 11 Jun 2018 06:16:22 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14872 […]]]> Come aumentare gli utili di un bar? Sicuramente con una gestione accorta di food cost e personale. E’ la lezione che ci da il bar che abbiamo visitato recentemente…

 

Molto lavoro in un bar, ma poco utile, come risolvere questa situazione che può avere gravi conseguenze?

Molto lavoro in un bar, ma poco utile, come risolvere questa situazione che può avere gravi conseguenze?

E’ un caso (purtroppo) molto tipico, quello che siamo stati recentemente chiamati a esaminare durante un corso.

Un bar che incassa, bene, decisamente sopra la media dei bar di questo tipo, ma che non riesce a avere nessun utile, anzi, ogni mese i proprietari sono costretti a coprire buchi di bilancio e pagare le spese correnti…

Eppure, ci raccontano, stanno dentro dalla mattina alla sera, seguono i clienti, fanno offerte speciali e hanno un buon nome nel quartiere, infatti i clienti entrano e il cassetto che si riempie, ma poi, con perfino maggiore velocità, si svuota, per pagare fornitori, personale e spese fisse.

Dove sta la soluzione? Vediamolo in questo nuovo video di Gabriele

Dopo aver visto il video se sei curioso di approfondire il food cost ecco qualche link:

CALCOLARE IL FOOD COST DI PANINI E PRIMI PIATTI NEI BAR

IL COSTO DELLA MATERIA PRIMA O FOOD COST, NEL CAFFÈ, CAPPUCCINO E CAFFETTERIA

IL BUSINESS PLAN DI UN BAR O RISTORANTE: VALUTARE I COSTI

CLICCATE QUI per scoprire le date dei nostri PROSSIMI CORSI DI APERTURA E GESTIONE BAR E LOCALI e portate al corso i VOSTRI PROGETTI, LI ESAMINEREMO INSIEME!

]]>
https://aprireunbar.com/2018/06/11/un-caso-pratico-il-bar-che-incassa-ma-non-guadagna/feed/ 0
Vendesi Bar Tabacchi in Provincia di Como https://aprireunbar.com/2018/06/07/vendesi-bar-tabacchi-in-provincia-di-como/ https://aprireunbar.com/2018/06/07/vendesi-bar-tabacchi-in-provincia-di-como/#respond Thu, 07 Jun 2018 15:25:22 +0000 https://aprireunbar.com/?p=15058 […]]]> Per esigenze personali cedesi Bar tabacchi in Provincia di Como, unico bar del paese, superficie interna 100 mq + sala slot separata con sei macchinette (sala fumatori). Ristrutturato da poco con bagni a norma. Forno pizza funzionante, area esterna con portico privato, parcheggi privati, locale di passaggio. Completano area magazzino di 100 mq circa con servizi igienici per i dipendenti come disposto dalle norme di legge.

PREZZO AFFARE dato il fatturato/aggi. Venduto a un prezzo inferiore al valore di mercato. Vendita unicamente dettata da motivazioni personali. Info prezzi/aggi antonio.pao87@gmail.com – 3347657587 No perditempo.

L'interno del locale in vendita in zona Como

L’interno del locale in vendita in zona Como

l'area banco bar

l’area banco bar

]]>
https://aprireunbar.com/2018/06/07/vendesi-bar-tabacchi-in-provincia-di-como/feed/ 0
Trovare Soci per Aprire un Locale con il Crowdfunding https://aprireunbar.com/2018/05/29/trovare-soci-per-aprire-un-locale-con-il-crowdfunding/ https://aprireunbar.com/2018/05/29/trovare-soci-per-aprire-un-locale-con-il-crowdfunding/#respond Tue, 29 May 2018 05:50:10 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14875 […]]]> Come aprire un bar senza soldi e senza prestiti bancari? Per riuscirci si possono coinvolgere clienti e investitori con l’equity crowdfunding, già diffuso all’estero, una novità in Italia.

 

Aprire un ristorante con il crowdfunding senza finanziamenti in banca, come? Immagine dal sito associazionenazionalebusinessdesigner.it

Aprire un ristorante con il crowdfunding senza finanziamenti in banca, come? Immagine dal sito associazionenazionalebusinessdesigner.it

 

Molti di voi avranno certamente già sentito parlare di crowdfunding, un termine inglese che identifica il finanziamento dal basso, molto probabilmente come mezzo di prevendita o come strumento per raccolte a scopi benefici. Il crowdfunding può essere anche un modo per trovare fondi per aprire un bar senza mutui e finanziamenti bancari; molti di voi poi avranno anche già letto il nostro lungo reportage sull’argomento, che trovate qui,  torniamo però qui sull’argomento, per un post inviatoci dal gruppo WeAreStarting, che con il crowdfunding sta portando avanti un bel progetto legato al food, leggiamolo insieme.

Il crowdfunding si sta diffondendo come modalità per finanziare attività economiche. In cambio del proprio contributo economico, i finanziatori possono ricevere un interesse oppure diventare soci della società. Per raccogliere questi capitali dai soci, le imprese si affidano a portali autorizzati che pubblicano le schede delle società, raccolgono gli ordini dei sottoscrittori e verificano i versamenti.

L’Italia è stato il primo Paese al mondo a dotarsi, nel 2013, di un regolamento per l’equity crowdfunding, ovvero la tipologia di crowdfunding che permette agli investitori (da quello professionale al piccolo risparmiatore) di diventare soci attraverso una modalità interamente online. Non se ne è sentito molto parlare, perché inizialmente lo strumento è stato accessibile, per un lungo periodo di sperimentazione, solo alle imprese che riuscivano a qualificarsi come startup innovative, società ad elevato contenuto tecnologico. Più tardi è arrivata l’estensione ad altre tipologie di società e finalmente dal 3 gennaio 2018 è arrivata l’attesa apertura a tutte le piccole e medie imprese, che permette di lanciare una campagna per ricercare soci per una srl anche in assenza di qualsiasi requisito tecnologico, come nel caso di aprire un bar o di aprire un ristorante.

La raccolta a favore di realtà tradizionali è già molto diffusa all’estero. Si pensi che nel Regno Unito l’equity crowdfunding permette alle imprese locali di raccogliere centinaia di milioni all’anno e che lì il settore food&beverage pesa per il 10% circa delle cifre raccolte sui portali principali, con una presenza importante di catene di locali.

Il caso più significativo in questo settore è certamente quello del birrificio scozzese Brewdog, che, grazie a cinque campagne di equity, ha raccolto l’impressionante cifra di oltre 56 milioni di sterline coinvolgendo più di 78 mila investitori in meno di dieci anni, arrivando ad aprire 46 locali in varie parti del mondo. Nel frattempo, i primi investitori hanno visto il valore delle proprie quote crescere di 28 volte.

 

Le birre di Brewdog, il birrificio aperto grazie al crowdfunding

Le birre di Brewdog, il birrificio aperto grazie al crowdfunding

 

Come è facile intuire, non si tratta solo di soldi: le persone investono anche per sentirsi parte di un progetto e si crea un legame speciale tra le società e gli investitori, che spesso coincidono con gli investitori più affezionati, anche perché spesso le società scelgono di attribuire sconti e benefici per ricompensare le persone che hanno creduto in loro.

 

APRIRE UN LOCALE CON I FINANZIAMENTI PER I GIOVANI, CON IL CROWDFUNDING NEL 2018

Il menù del Queen Makeda pub, il locale aperto grazie al Crowdfunding.

Il menù del Queen Makeda pub, il locale aperto grazie al Crowdfunding.

 

Tornando all’Italia, siamo ancora agli inizi di questo approccio molto giovane per aprire un bar senza soldi o con pochi soldi, e sono state lanciate solo cinque raccolte su PMI (piccole medie imprese) non innovative finora. Si è però già registrato il primo caso di raccolta lanciata da un locale. Si tratta della società che gestisce il Grand Pub Queen Makeda di Roma, che ha lanciato sul portale WeAreStarting.it una campagna di crowdfunding per coinvolgere decine di investitori e raccogliere il capitale necessario per aprire un locale gemello a Milano.

Alcuni operatori del settore dell’equity crowdfunding italiano hanno in previsione di spingere l’acceleratore sul finanziamento di attività dell’economia reale e non mancheranno i casi di locali che effettueranno una “mini-quotazione”.

Ovviamente raccogliere capitale online non è semplice e serve una proposta convincente, che includa un business plan, un team e una comunicazione in grado di convincere gli investitori a sostenere il progetto in questione. Inizialmente è facile attendersi che, salvo eccezioni, sarà più facile la raccolta per le realtà già esistenti che per le nuove aperture. Si tratta comunque di un promettente nuovo strumento in più a disposizione dei tanti piccoli imprenditori, ora aperto anche ai proprietari di bar e locali.

Per maggiori informazioni:

WeAreStarting
WeAreStarting S.r.l. è il gestore dell’omonimo portale di investimento in PMI e Startup autorizzato CONSOB dal 2014 (delibera n. 19082). Nel 2017 vince la ING Challenge (contest del gruppo ING e di H-FARM) e si classifica tra i 5 finalisti della Fintech Lombardia Competition indetta da Regione Lombardia. WeAreStarting.it è l’unico portale italiano realizzato con la Fintech canadese Katipult, società IT tra i leader mondiali nella fornitura di software per l’investment crowdfunding.
S.r.l., Ufficio Stampa
(+39) 035 38.33.124
press@wearestarting.it

 

Il team del Queen Makeda pub

Il team del Queen Makeda pub

CLICCATE QUI per scoprire le date dei nostri PROSSIMI CORSI DI APERTURA E GESTIONE BAR E LOCALI e portate al corso i VOSTRI PROGETTI, LI ESAMINEREMO INSIEME!

]]>
https://aprireunbar.com/2018/05/29/trovare-soci-per-aprire-un-locale-con-il-crowdfunding/feed/ 0
Quanto Guadagna un Cameriere in Svizzera, a Londra, in Austria, in Spagna e in Danimarca https://aprireunbar.com/2018/05/24/quanto-guadagna-un-cameriere-in-svizzera-a-londra-in-austria-in-spagna-e-in-danimarca/ https://aprireunbar.com/2018/05/24/quanto-guadagna-un-cameriere-in-svizzera-a-londra-in-austria-in-spagna-e-in-danimarca/#respond Thu, 24 May 2018 13:53:21 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14841 […]]]> Stai pensando di trovare lavoro come cameriere all’estero? La prima domanda sarà? Qual’è lo stipendio di un cameriere in Svizzera? O in Austria? Scopriamolo in questa raccolta di esperienze!

 

Trovare un lavoretto è, per molti ragazzi, il primo passo per affrontare un periodo, di studio, di formazione o di esperienza, all’estero; per molti altri invece lavorare all’estero è una necessità, sopratutto in periodi nei quali (lo sappiamo bene) trovare lavoro da noi in Italia non è facile.

 

Corsa dei camerieri a Londra

Sapete che a Londra si svolge da decenni la “corsa dei camerieri”?

 

Lavorare come cameriere all’estero è uno dei più classici “Entry level”. In realtà, se non si ha alcuna idea della lingua locale spesso si finisce a lavorare in cucina, magari trovando lavoro come lavapiatti, ma appena si ha una minima dimestichezza con la lingua, trovarsi a servire tapas o meatpies fra i tavoli è davvero consueto. Ma quanto si guadagna a lavorare in un ristorante all’estero?

Chiaro che cifre e situazioni possono cambiare molto a seconda della nazione e del contesto; per quello che ci riguarda abbiamo cercato di prendere vari racconti, varie esperienze, di ragazzi che hanno lavorato come camerieri in giro per l’Europa, alcuni di loro hanno partecipato ai nostri corsi, leggiamole insieme!

 

QUANTO GUADAGNA UN CAMERIERE IN SVIZZERA

cameriere in svizzera

Trovare lavoro come cameriere in Svizzera, quanto si guadagna?

“Il mio nome è Aurelie. Attualmente sto facendo uno stage in una grande organizzazione internazionale, ma, visto che non è pagato, ho dovuto trovare un lavoro part-time in un pub irlandese per sostenermi. Non ho avuto problemi a trovare questo lavoro part-time, in Svizzera al momento sembra davvero facile, sopratutto se, come me, si ha un pochino di esperienza. Peraltro non  parlo francese, ma non è stato un problema, probabilmente perché è un pub irlandese e quello che la proprietà chiede è solo l’inglese. Il Pub è carino e non molto costoso, almeno per gli standard di Ginevra, città estremamente costosa!

La maggior parte delle persone che lavorano in questo bar lo fanno come lavoro principale, non come me quindi. Ad essere assunte sono circa 15 persone, ma lavoriamo a turni e di fatto non lavoro mai con le stesse persone, perché il mio orario cambia sempre, magari una settimana lavoro cinque notti e un’altra settimana mi faccio più pomeriggi. In generale un turno dura da 6 a 8 ore. Il mio stipendio è di circa 20€ l’ora, molto alto per tutta l’Europa, in linea qui in Svizzera.”

 

QUANTO GUADAGNA UN CAMERIERE A LONDRA

cameriere a londra

Cosa serve per trovare lavoro in un ristorante a Londra?

Raphael ci racconta che lavora in un cafè (diciamo un bar, all’Italiana) di Londra in Inghilterra chiamato Kick “E’ un locale dove si servono sopratutto caffè durante la giornata, mentre la sera è più american bar, ci sono diversi schermi che mostrano le partite di calcio e un biliardino, immagino che sia per questo che si chiama Kick (calcio in inglese NDT)

“Il locale è in una buona zona, Islington, non lontano dall’università, quindi in un contesto molto internazionale; io vengo dalla Germania, ma ho colleghi che vengono da Brasile, Portogallo, Spagna  e… Certo, in un contesto come questo ci possono essere alcuni problemi linguistici, ma la maggior parte delle persone a Londra sono già abituate a persone con un inglese non perfetto. Quindi niente paura!

Direi che ci sono due tipi di persone che lavorano nel nostro caffè. Alcuni vorranno lavorare nel settore della ristorazione; magari iniziano a lavorare come camerieri ma vogliono in seguito diventare manager e magari aprire in seguito la propria attività. Altri invece lavorano solo part-time per guadagnare un po’ di soldini.

Trovare un lavoro in bar o ristoranti non è difficile, personalmente non avevo nessuna esperienza, ma penso di aver fatto una buona impressione nel colloquio, e mi hanno dato il lavoro.

Il nostro stipendio era OK , sulle 8,50 £ all’ora. Diciamo che lavorando a tempo pieno si possono guadagnare circa 1300 Sterline al mese. Questo è sufficiente per affittare una stanza (ma non un intero appartamento, ovviamente) e comprare il cibo. Nel nostro locale non c’è l’abitudine di lasciare mance, per cui guadagno meno di quanto vorrei, ma mi piace l’atmosfera del locale, inoltre posso mangiare nel locale senza problemi.”

 

QUANTO GUADAGNA UN CAMERIERE IN DANIMARCA

cameriere in danimarca

Cosa serve per lavorare in Danimarca come cameriere? Vediamolo…

 

Stavolta a raccontarci la sua esperienza è Johan, e ci qual’e lo stipendio medio in Danimarca per un cameriere.

“Io lavoro in un locale abbastanza costoso chiamato Øl & Brød, a Copenaghen. Anche se sono ufficialmente un manager del locale, lavoro sopratutto come cameriere, anche perché il locale è piccolo, non più di 25-30 posti a sedere.

Il menu del locale è basato sulla nostra selezione di birra e distillati, e il cibo accompagna le bevande. Cuciniamo piatti tradizionali danesi a pranzo e un menù degustazione la sera che vira sulla cucina fusion.

Non ho avuto problemi particolari per avere questo lavoro. Non avevo competenze o esperienze precedenti, ma mi intendevo abbastanza di birra. Molti dei nostri camerieri vogliono fare carriera nel settore della ristorazione, abbastanza tipico per un locale che fa cucina raffinata.

Il mio stipendio è abbastanza buono, ho un appartamento e posso dire che faccio una buona vita a Copenhagen. I camerieri sono pagati circa 135 DKK (€ 18) all’ora, il che rende circa 22 500 DKK al mese, oltre 3000€ al mese. La Danimarca è cara, ma lo stipendio non è comunque male! (è da sottolineare che in Danimarca non esiste 13° e 14° e non esiste la liquidazione NDR)”

 

QUANTO GUADAGNA UN CAMERIERE IN SPAGNA

 

cameriere in spagna

Come trovare lavoro come cameriere in Spagna?

David, il protagonista di questo capitolo, lavoro a Santiago-de-Compostela, una località famosa per il turismo religioso in Spagna.

“Ho iniziato a lavorare in un ristorante specializzato in ricevimenti per matrimoni (i matrimoni sono grandi in Spagna). Poi ho lavorato in un posto tradizionale galiziano (la regione della Spagna dove si trova Santiago NDR) e negli ultimi tre anni lavoro in un bar-caffetteria a Santiago-de-Compostela. È un piccolo bar, ci sono solo due persone che lavorano qui, io e il proprietario. Non ho avuto problemi a trovare questo lavoro, ma penso che alcune conoscenze personali abbiano aiutato, come sempre qui in Galizia.

La mia motivazione principale è guadagnare un po ‘di soldi. Penso che sia così con tutti i camerieri, mentre le persone che vogliono fare una carriera in questo business iniziano come aiutanti in cucina.

Lavoro 6 giorni a settimana, 9 ore al giorno. Molti dei miei amici pensano che ho un buon lavoro, facile e divertente, altri non capiscono come si possa passare un’intera giornata al servizio delle persone e non sedersi. Il mio stipendio medio come cameriere in Spagna  è di circa 1000 € al mese, senza mance, e questo è abbastanza per affittare un appartamento, Santiago non è costoso.”

 

QUANTO GUADAGNA UN CAMERIERE IN AUSTRIA

cameriere in austria

Lavorare come cameriere in Austria

 

Jacqueline, da Vienna, ci racconta invece una particolare esperienza, più o meno su come lavorare come cameriera all’Oktoberfest

” Ho lavorato come cameriera per un festival della birra ad Altaussee. Si tratta di una piccola città nell’Alta Austria. Il festival va avanti per circa 3 giorni il primo fine settimana di settembre, ed è come l’Oktoberfest, ma molto più piccolo. È una tradizione austriaca: ogni anno i vigili del fuoco locali organizzano un festival del genere per il loro villaggio. Vendi birra, grappa, bretzel, salsicce … Il festival di Altaussee dove ho lavorato è piuttosto noto, la gente viene da tutta l’Austria e dalla vicina Baviera.

Il festival va avanti per tre giorni, da sabato a lunedì. L’organizzazione è piuttosto caotica, tutti decidono il proprio orario di lavoro ed è libero di andare a casa se si sentono troppo stanchi. Siamo rimasti nel villaggio, hanno sempre trovato stanze per noi. Molti aiutanti sono in realtà locali, dalle famiglie dei vigili del fuoco. Ci sono sempre abbastanza camerieri, anche se il lavoro in sé è estremamente faticoso. Ho lavorato 10 ore, da mezzogiorno a sera, e qualche volta fino a mezzanotte. Il mio primo giorno, pensavo che sarei morta, avevo dolori alle braccia, alle gambe e alla schiena.Ho dovuto portare 10 boccali di birra in una volta!

Ho lavorato ad un festival del genere per tre volte, ma ci sono camerieri professionisti che fanno tutto questo durante tutta la stagione dei festival, e poi vivono dei soldi guadagnati per un anno intero. Ad Altaussee ho guadagnato circa € 850 in tre giorni. Questo è sufficiente per affittare una stanza e pagare per il cibo a Vienna per un mese.”

In realtà un cameriere guadagna in Austria una base di circa 1100/1200€ al mese, che possono essere integrate da mance. Se volete approfondire, e leggete il tedesco, date un’occhiata a questa tabella.che riepiloga gli stipendi delle varie figure…

 

]]>
https://aprireunbar.com/2018/05/24/quanto-guadagna-un-cameriere-in-svizzera-a-londra-in-austria-in-spagna-e-in-danimarca/feed/ 0
Vendesi Bar Caffetteria a Castelgomberto, Provincia di Vicenza https://aprireunbar.com/2018/05/16/vendesi-bar-caffetteria-a-castelgomberto-provincia-di-vicenza/ https://aprireunbar.com/2018/05/16/vendesi-bar-caffetteria-a-castelgomberto-provincia-di-vicenza/#respond Wed, 16 May 2018 08:23:01 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14830 […]]]> Cedesi, a Castelgomberto in provincia di Vicenza, storico bar caffetteria gestito da 18 anni dalla stessa famiglia. Il bar è storico in quanto aperto ininterrottamente dai primi del ‘900 in posizione centralissima vicino a banche ,comune, uffici e polo medico, e inoltre adiacente alla piazza principale del paese con Duomo e mercato settimanale.
Il locale ha buoni e dimostrabili incassi e lo vendiamo per aver ricevuto un interessante proposta lavorativa.
Arredamento e impianti sono totalmente rifatti da pochi anni e completamente funzionante,
Vendita chiavi in mano ad euro 100.000 trattabili.

Per info:  modhi10@icloud.com

]]>
https://aprireunbar.com/2018/05/16/vendesi-bar-caffetteria-a-castelgomberto-provincia-di-vicenza/feed/ 0
Offerta di Lavoro per due Baristi a Fabriano https://aprireunbar.com/2018/04/16/offerta-di-lavoro-per-due-baristi-a-fabriano/ https://aprireunbar.com/2018/04/16/offerta-di-lavoro-per-due-baristi-a-fabriano/#respond Mon, 16 Apr 2018 16:26:21 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14771 […]]]> Locale a Fabriano cerca un barista e una barista esperti in caffetteria e latte art e con qualche competenza in miscelazione (cocktail di base come negroni e spritz). Il locale è una pasticceria, e la caffetteria ha un ruolo essenziale.
Il lavoro non e’ stagionale ma permanente e offriamo un alloggio condiviso in stanza singola a 5 minuti a piedi dalla caffetteria pasticceria.
l’inizio del lavoro per i due ragazzi e’ previsto dal 1 settembre 2018 tuttavia e’ necessario che si presentino due settimane prima per effettuare un giorno di prova al quale, in caso di esito positivo, seguirà regolare contratto nazionale.

]]>
https://aprireunbar.com/2018/04/16/offerta-di-lavoro-per-due-baristi-a-fabriano/feed/ 0
Offerta Lavoro Giugno 2018 per Barista Barman a Parigi https://aprireunbar.com/2018/04/13/offerta-lavoro-barista-barman-a-parigi/ https://aprireunbar.com/2018/04/13/offerta-lavoro-barista-barman-a-parigi/#respond Fri, 13 Apr 2018 06:43:37 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14749 […]]]> Tentazioni, un’insegna di ristorazione e gastronomia italiana a Parigi con 4 locali attivi nell”esclusivo quartiere di Montmartre, cerca, con disponibilità immediata, per nuova apertura e per integrare l’equipe esistente

  • 2 barista/barman
  • 1 chef de rang
  • 2 commis di sala

Si richiede capacità di di lavorare in squadra, adattamento a un ambiente di lavoro multiculturale, senso dell’organizzazione e della pulizia.

Si offre contratto a tempo indeterminato, vitto e alloggio, stipendio commisurato all’esperienza e comunque in grado di soddisfare candidature qualificate.

Inviare CV con foto e referenze verificabili, a:  bruno.leopardi@free.fr

 

Una azienda offre lavoro a Parigi per baristi e barman

Una azienda offre lavoro a Parigi per baristi e barman

 

CLICCATE QUI e scoprite i nostri CORSI DI CAFFETTERIA, LATTE ART E BARMAN

]]>
https://aprireunbar.com/2018/04/13/offerta-lavoro-barista-barman-a-parigi/feed/ 0
Cedesi Bar Tavola Fredda a Valenza in Provincia di Alessandria https://aprireunbar.com/2018/03/16/cedesi-bar-tavola-fredda-a-valenza-in-provincia-di-alessandria/ https://aprireunbar.com/2018/03/16/cedesi-bar-tavola-fredda-a-valenza-in-provincia-di-alessandria/#respond Fri, 16 Mar 2018 09:34:19 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14658 […]]]> Cedesi, causa motivi familiari, piccolo e grazioso bar tavola fredda situato a Valenza (AL) in zona centrale di forte passaggio sia automobilistico che pedonale, adiacente a svariate attività commerciali. Locale di circa 70 mq in perfette condizioni e ottimamente attrezzato. Capienza interna 12 posti. Possibilità dehor esterno privato gratuito. Bassissime spese riscaldamento. Canone annuo affitto 8.400 euro. Grande potenziale. Giro affari incrementabile. Trattativa riservata.

Per contatti: cugiocorra@hotmail.com

]]>
https://aprireunbar.com/2018/03/16/cedesi-bar-tavola-fredda-a-valenza-in-provincia-di-alessandria/feed/ 0
Vendesi Bar Libreria ad Anghiari in Provincia di Arezzo https://aprireunbar.com/2018/03/13/vendesi-bar-libreria-ad-anghiari-in-provincia-di-arezzo/ https://aprireunbar.com/2018/03/13/vendesi-bar-libreria-ad-anghiari-in-provincia-di-arezzo/#respond Tue, 13 Mar 2018 07:56:48 +0000 https://aprireunbar.com/?p=14653 […]]]> La vetrina della libreria in vendita nei pressi di Arezzo

La vetrina della libreria in vendita nei pressi di Arezzo

Vendesi attività commerciale tipologia: bar – libreria
maggiorata di licenze: strumenti musicali, oggettistica, giochi, etc.
zona: Anghiari (ar) ubicazione: centro storico
– affluenza turistica
– il locale è allestito di scaffalatura moderna e funzionale, tre ampie vetrine,
immobile: in affitto 60mq
– possibilità di espandersi come attività di somministrazione alimenti e bevande (tavoli anche in esterno)
giacenza magazzino – attrezzatura in loco da definire
(trattativa riservata)
ragione sociale: individale – motivo cessione: personale
contattare tramite email info@cyborgproduzioni.org

La libreria all'interno

La libreria all’interno

L'area bar all'interno

L’area bar all’interno

 

 

]]>
https://aprireunbar.com/2018/03/13/vendesi-bar-libreria-ad-anghiari-in-provincia-di-arezzo/feed/ 0