GESTIRE UN BAR NELLA STAGIONE ESTIVA. UN CASO PRATICO ALL’ISOLA D’ELBA
14 dicembre 2015
ANDARE IN VACANZA A VENEZIA PER APRIRE IL NOSTRO BAR
21 dicembre 2015

Idee Per la Toilette di un Locale: una Mosca da Cacciare…

Pulire la toilette del nostro locale è davvero poco divertente? Perchè non chiediamo aiuto alle mosche, per una idea brillante!

 

La vedete la mosca? Non viene voglia di scacciarla?

La vedete la mosca? Non viene voglia di scacciarla?

Sarà per l’immagine poco elegante che sicuramente il nostro bar offre al cliente che ci entrerà dopo, quando i ritmi del lavoro non ci permettono di arrivare a controllare e pulire.
Sarà per il cattivo odore che un po’ alla volta rischia di cominciare ad aleggiare…
Sarà, anche quando riusciamo ad arrivarci, per la sgradevolezza del compito…

Fatto sta che i clienti del bar che “la fanno fuori” sono da sempre un gran cruccio dei baristi, che si inventano i messaggio più allusivi e creativi per convincere i loro ospiti maschietti a prender la mira.  Fino a che qualcuno ha pensato: e se, dei maschietti, sfruttassimo l’innato ego infantile, se li provocassimo con un truce gioco di abilità che solo questa metà del cielo può capire, a colpire il bersaglio?

Dev’essere quello che hanno pensato i creatori di questo tipo di toilette, che hanno pensato bene di smaltare, nel centro dell’orinatoio, una bella mosca. Una attrazione irresistibile per qualsiasi pistolino!

In realtà questo tipo di “WC con la Mosca” sono diffusi da molto tempo in estremo oriente, ma questo lo abbiamo visto nella toilette di un ristorante trentino; ah, finalmente le mosche anche da noi…

P.S: a questo post, qualche anno dopo, abbiamo aggiunto un aggiornamento dopo aver visitato la toilette di un bar accanto ad un campo da golf; la trovate in questo post.

Inoltre abbiamo trovato una azienda italiana che fa i bagni con le mosche, è la Duravit.it

La nostra mosca nella toilette del bar, da vicino...

La nostra mosca nella toilette del bar, da vicino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *