UNA VALUTAZIONE INCASSI-RICAVI PER UN PICCOLO BAR DI PAESE

Abbiamo analizzato spese e incassi di un piccolo bar in un paese, per scoprire con piacere che, in questo caso, una famiglia riesce a farci uscire un decente stipendio…

 

San_michele_a_corsanico_05E’ l’Italian style, siamo una nazioni di città, ma sopratutto di piccoli, e talvolta piccolissimi borghi, la nostra meraviglia. Alcuni di questi borghi hanno, proprio in virtù della loro meraviglia, una grande notorietà turistica, e gli esercizi che vi risiedono possono godere di un potente motore, in altri casi, però, il borgo non è così fortunato, e le cifre coinvolte saranno ben più basse. Un recente giro in un delizioso paesino toscano ci ha permesso di ragionare il probabile business plan, con costi e ricavi, del bar di un paesino di circa mille abitanti, una riflessione che speriamo possa essere utile agli altri ragazzi che stanno valutando situazioni simili.

Contrariamente a quanto suggeriamo per la costruzione di un business plan (come farlo lo trovate qui) cominciamo a valutare i costi, poi vedremo quanto il locale dovrebbe incassare. Fra i probabili costi (ammetto che non siamo andati a chiedere) annoveriamo:

  • Affitto: il fondo potrebbe essere di proprietà, ma visto il contesto è probabile che i ragazzi paghino alcune centinaia di Euro (300?) al mese. Quindi 3600 annui.
  • Il costo del personale. Marito, moglie e un figlio. Trattandosi di un nucleo familiare, possiamo calcolare che non ci siano stipendi veri e propri; in ogni caso i nostri verseranno annualmente per INPS e INAIL circa 3500€ a testa (vedi qui per le aziende familiari).
  • Varie, a cominciare dalle utenze. Luce, gas e acqua possono influire in un bar simile per circa 3500/4000€ l’anno, altre spese possono pesare per altri 7000/8000 annui, considerando tasse come i rifiuti, il commercialista, le riparazioni e altro…

 
A questo punto abbiamo un totale spese fisse di circa 20.000€. Aggiungiamo adesso il food cost, il costo della materia prima. Partendo dall’idea che il costo degli ingredienti si aggira di solito sul 30% del fatturato (vedi questo post) un food cost che permetta di coprire le spese dovrebbe essere di almeno 6000€, il che ci porta il totale spese a 26.000€ annui, che, calcolando 300 giorni di apertura (gli lasciamo un giorno per stare insieme?) fanno 86€ al giorno. Da una analisi dello scontrino medio che abbiamo fatto, questo locale incassava circa 230/250€ al giorno, che, anche se diventano circa 200€ al netto, gli lasciava decenti possibilità di mettersi in tasca uno stipendio. Attenzione però, se fossero meno bravi a portar clienti, o se dovessero assumere un dipendente, i conti non tornerebbero più…

Se state seguendo un progetto e state valutando un locale, ricordate che al termine della giornata di incontro che ogni mese dedichiamo alla apertura e gestione dei bar, e possibile portare piantine, bilanci, foto e altro materiale per una chiacchierata con i nostri docenti.

 

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aprire un bar passo passo

A che punto siete con il vostro progetto? Cercate qui gli articoli sugli argomenti che vi interessano.

Stai cercando le migliori lattiere, pressini e attrezzature da caffetteria?

Vieni a visitare Caffèlab, il nuovo Eshop sul caffècon le più migliori e smart attrezzature da bar: lattiere da latte art, tampers, macina caffè, attrezzature da brewing, miscele da espresso, da caffè americano e i migliori caffè del mondo in singola origine sia tostato che verde.

I nostri partner















I nostri corsi

  • State pensando di aprire un bar e volete farlo con competenza?
  • Siete già baristi ma non siete sodisfatti del vostro cappuccino o del vostro aperitivo?
  • State valutando di comprare un bar e volete essere sicuri di fare i passi giusti?
  • Volete individuare le strategie per aumentare gli incassi del vostro locale?

Trip Advisor!

2013, 2014, 2015, 2016. Da quattro anni la nostra scuola vince il Certificato di Eccellenza Trip Advisor! Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

2013, 2014, 2015, 2016. Since four years our school wins Trip Advisor Certificate of Excellence! Thanks to all the participants in our courses

SCAE, Specialty Coffee Association of Europe

I nostri corsi sono tenuti da certificatori SCAE e i sono tagliati per l'ottenimento delle certificazioni della Specialty coffee Association of Europe. Scopri il mondo SCAE

Our teachers are SCAE certified and our courses are tailored in order to get the Certification of the Specialty Coffee Association of Europe. Read more about SCAE



COURSES

From the 2007 “Aprire un bar” run courses about the world of Italian coffee, cappuccino and Latte art. The courses are held in the center of Florence. Do you want to discover the world of the Italian espresso and cappuccino? Are you planning a vacation in Florence and you want a different experience? Click here and come to discover our courses in English!

BLOG GEMELLO

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo del caffè.

LA NOSTRA MISCELA DI CAFFE’ PER BAR

Stai aprendo o hai già un bar? Scopri la nostra miscela di caffè, un progetto che rivoluziona il mondo del caffè!

  • Una miscela di solo 3 componenti, tutti di altissimo livello.
  • Ogni caffè proviene da una specifica area, con certificato di provenienza.
  • Ogni componente della miscela è tostato separatamente con una macchina tostatrice artigianale.
  • Sacchetti solo da 250 grammi, caffè impacchettato immediatamente dopo la tostatura.
  • Ogni pacchetto viene consegnato solo dopo 5 giorni di degasamento, e dopo un mese, se n
  • on consumato, viene ritirato e sostituito

Vieni a scoprire e ad assaggiare il nostro progetto Super Tuscan!
To top ↑